Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Centuripe, abitazioni allagate dopo violenta pioggia
«Mancanza del manto stradale ha peggiorato le cose»

Gli abitanti di via Leopardi e via Rapisardi hanno patito i maggiori disagi causati dal maltempo di ieri. A peggiorare le cose un cantiere aperto da poco. «Sono lavori necessari, ma era meglio se fossero stati fatti in piena estate», dichiara un residente

Redazione

La violenta pioggia che ieri sera si è abbattuta nell'entroterra della Sicilia ha causato diversi disagi nella zona di Centuripe. Nel centro dell'Ennese, alcune abitazioni sono state allagate dall'acqua scivolata giù dalla strada, in un punto in cui al momento non è presente l'asfalto. «Per due ore abbiamo visto arrivare giù acqua e fango, abbiamo le pareti zuppe - racconta un residente a MeridioNews -. Al momento non le saprei quantificare i danni».

Il punto che ha più risentito del maltempo si trova tra via Leopardi e via Rapisardi. Qui è stato aperto un cantiere per la posa dell'asfalto, in un tratto di strada che finora era mattonellato. «Sono lavori di cui avevamo bisogno, ma forse se fossero stati avviati qualche settimana prima avremmo evitato quanto è successo», continua il residente. A fare i conti con l'acqua all'interno delle abitazioni sono state più famiglie: «Le case si trovano sotto il livello della strada, che al momento è un terrapieno. Ciò ha fatto sì che l'acqua non defluisse ma si riversasse tutta verso le nostre case».

Sul posto stamattina è arrivato un tecnico del Comune per verificare l'entità dei danni. «La pioggia che ieri si è abbattuta su Centuripe è stata davvero forte - commenta il sindaco Elio Galvagno -. La presenza del cantiere ha senza dubbio aggravato la situazione, adesso vediamo di capire che tipo di danno è stato causato. Nel caso fosse appurato che fosse di importante entità, il Comune farà la sua parte».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×