Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Aggressione choc, vittima perderà sicuramente la vista
Colpi di bottiglia, calci e pugni per una donna contesa

Due persone si erano dati appuntamento per dei chiarimenti. Poco dopo, come immortalato da una telecamera, è scattato il pestaggio. La persona che ha avuto la peggio è stata sottoposta a intervento chirurgico per una grave lacerazione oculare

Redazione

Nel pomeriggio del 30 agosto  la polizia ha tratto in arresto N. F, per il reato di lesioni personali aggravate in danno di un cinquantenne residente a Ragusa, che a seguito dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute ed in particolare, a seguito della lacerazione oculare, veniva trasportato presso il reparto di oculistica dell’ospedale Arezzo, dove è stato sottoposto a delicato intervento chirurgico con conseguente possibilità di scarso o nullo recupero visivo, conseguente al grave danneggiamento del globo oculare.

In base all’attività investigativa è stato ricostruito che N.F. si era incontrato con la vittima, per dei chiarimenti legati ad una donna con la quale entrambi avevano intrattenuto una relazione sentimentale e in tale occasione ha posto in essere la violenta aggressione, colpendolo dapprima con una bottiglia in vetro e, successivamente, dopo che l’uomo è caduto a terra, con calci e pugni su tutto il corpo.

L’aggressione è stata immortalata dalle immagini di una telecamera di videosorveglianza, appena trenta secondi che cristallizzano l’efferatezza della condotta posta in essere. A seguito dell’attività svolta, N.F. è stato arrestato e dopo le formalità di rito, su disposizione della procura di Ragusa, è stato condotto in carcere, in attesa del giudizio di convalida.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×