Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Spiagge sicure: 2,5 milioni di euro dalla Regione
Kit di sanificazione e segnaposto per la distanza

Misure anti-Covid e rilancio delle attività turistico-ricreative nell'Isola. L'investimento deliberato dal governo Musumeci per 126 Comuni della fascia costiera mira ad attrezzare le spiagge con misure per favorire il distanziamento e scongiurare il contagio

Redazione

Un investimento da 2,5 milioni di euro per attrezzare le spiagge libere di 126 Comuni siciliani con misure per favorire il distanziamento interpersonale e scongiurare il contagio fra i bagnanti. È quanto deliberato dal governo Musumeci, nell'ambito di misure anti-Covid e del contestuale rilancio delle attività turistico-ricreative nell'Isola.

L'atto, proposto dagli assessorati all'Ambiente e alla Salute e che prevede la collaborazione dell'Anci Sicilia (perché spetta ai Comuni il servizio di vigilanza con presenza di bagnini di salvataggio e vigilanza), punta a dare un nuovo look alle spiagge pubbliche dotandole di servizi e dei protocolli necessari per evitare il contagio anche durante le ore di relax.

Nelle spiagge libere siciliane, oltre alla fornitura di dpi per il personale addetto all'assistenza dei bagnanti, faranno così la loro comparsa i kit di sanificazione, una cartellonistica informativa con tutte le norme anti contagio, ma anche i segnaposto per aiutare a rispettare la distanza tra gli ombrelloni. Ma c'è di più: tra i nuovi servizi, infatti, sono previsti i percorsi dedicati all'accessibilità al mare per i disabili, la videosorveglianza e l'implemento dei controlli delle spiagge da parte della polizia locale mediante un fondo che verrà destinato all'integrazione oraria.

Il progetto è finanziato attraverso le risorse della Protezione civile siciliana previste per l'emergenza coronavirus; le attività, infatti, prevedono anche il coinvolgimento attivo dei volontari del dipartimento regionale e prenderanno il via a breve. «Impegno preso e mantenuto - dice l'assessore regionale all'Ambiente Toto Cordaro - anche con riferimento al contributo economico ai Comuni costieri della Sicilia per la gestione delle spiagge libere in tempo di Covid».

«Appena tre mesi fa, in pieno lockdown - ricorda l'assessore regionale alla Salute Ruggero Razza - immaginare una stagione balneare era ambizioso, se non addirittura impossibile. Oggi la Sicilia viene percepita come un territorio sicuro, ma occorre sempre mantenere alta la guardia per non vanificare quanto fatto da tutti nei momenti più difficili dell'emergenza. Questo progetto - aggiunge - completa il percorso avviato con il protocollo turistico-sanitario Sicilia SiCura, puntando a una accessibilità alle spiagge libere che deve essere comunque associata al rispetto delle regole».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews