Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Vittoria, ubriaco fugge alla polizia e poi si schianta
Arrestato 24enne che non ha mai preso la patente

Davanti all'alt degli agenti il giovane, domenica sera, ha deciso di accelerare. Ne è nato un insegumento lungo la provinciale 16 che si è concluso sulla statale 115, quando a causa dell'alta velocità ha perso il controllo della vettura. Denunciata un'altra persona

Redazione

Davanti all'alt della polizia ha accelerato, per poi iniziare a fare una serie di sorpassi rischiosi fino a sbattere contro una banchina. Protagonista un 24enne di origine romena che è stato arrestato con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e per la guida in stato di ebbrezza. Denunciato a piede libero un 50enne che viaggiava nella stessa auto.

I fatti si sono svolti poco prima della mezzanotte di domenica scorsa a Vittoria. Gli agenti, dopo avere visto un'auto procedere in maniera pericolosa, hanno intimato l'alt. Il conducente, però, ha accelerato mentre si trovava sulla strada provinciale 16 e ne è nato un insegumento proseguito fino alla strada statale 115 per Gela, dove a causa dell'alta velocità, il 24enne ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere.

Le due persone a bordo hanno tentato la fuga a piedi ma sono stati bloccati. Entrambi sono risultati in evidente stato di ebbrezza. Dagli accertamenti è emerso, inoltre, che l'auto - una Bmw, che è stata sequestrata - era scoperta di assicurazione e che il 24enne non aveva mai conseguito la patente di guida.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews