Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Sciacca, la città diventa museo dei cinque sensi
Una coop di comunità punta al turismo sostenibile

L'iniziativa coinvolgerà numerosi enti del territorio. L'obiettivo è quello di fare rete cercando di attirare i visitatori per poi metterli nella condizione di sentirsi «concittadini temporanei». Prevista una card che consentirà di usufruire di sconti speciali

Redazione

Foto di: diretta sicilia

Foto di: diretta sicilia

Si chiama Museo diffuso dei 5 sensi e punta a rinnovare il concetto di turismo sostenibile, coinvolgendo direttamente la popolazione locale. L'iniziativa arriva da Sciacca, dove il mese scorso è stata costituita la cooperativa di comunità Identità e Bellezza, con l'obiettivo di rilanciare il territorio dando ai turisti un'offerta a 360 gradi. O, per meglio dire, rispettosa dei cinque sensi. L'obiettivo, dicono i promotori, è quello di considerare il turista un «concittadino temporaneo», favorendo la sua integrazione e mettendolo nelle condizioni di sentirsi a casa. 

«Questo è un museo a cielo aperto le cui strade sono i corridoi, le piazze le sale di
esposizione, le botteghe degli artigiani e persino le case dei residenti sono le teche
attraverso le quali scoprire il vero tesoro: le persone», spiegano. Per fare che ciò accada c'è bisogno della collaborazione ed è in questa direzione che si sono mosse le realtà che hanno aderito all'iniziativa. L'obiettivo è quello di arricchire l'esperienza del viaggiatore. «Una grande comunità formata da circa 50 enti presenti sul territorio collaborano per creare un turismo esperienziale, basato sui sensi e sulla relazione tra le persone», sottolineano dalla cooperativa di comunità. 

Così facendo l'ospitalità in uno degli hotel o dei b&b della rete si trasformerà in qualcosa in più, così come sedersi in uno dei ristoranti del museo diffuso potrà comprendere la narrazione delle storie degli agricoltori che coltivano le materie prime. Senza dimenticare la conoscenza delle attività artigianali - la cartapesta, la lavorazione del corallo, l'uso dell'argilla - i cui prodotti finiti campeggiano nelle vetrine dei negozi. «I commercianti, oltre a portare avanti la loro attività, diventano infopoint diffusi, pronti a raccontare Sciacca e la sua storia e a consigliare un'esperienza da fare in città». Creata anche una carta d'identità del cittadino temporaneo, una card che permetterà di usufruire di sconti per le attività che fanno parte del circuito.

A guidare l'organizzazione del progetto sono Viviana Rizzuto Voiry, presidente della cooperativa di comunità, ed Emilio Casalini, nelle vesti di direttore creativo.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

MeridioKids, la rubrica per i più piccoli

Un modo per creare comunità in questo periodo senza socialità. Nasce per questo MeridioKids, la rubrica di MeridioNews pensata per la quarantena di grandi e piccini. Istruttori di discipline sportive, artisti, disegnatori, animatori, pasticceri, maghi. A ognuno abbiamo chiesto di pensare un'attività o un gioco ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews