Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Droga e debiti, in quattro arrestati per estorsione
Vittima costretta a pagare le dosi comprate da altri

Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Siracusa ha disposto la custodia cautelare in carcere per Simone Manenti e Corrado Rizza, e i domiciliari per Davide Latino e Maria Restuccia. Il gruppo si era accaparrato di oltre undicimila euro

Redazione

Bonifici bancari, assegni, prelievi di contante. Fino a una somma di oltre undicimila euro. Ammonta a tanto il frutto di un'estorsione che avrebbe visto come protagonisti Simone Manenti, di 39 anni, Corrado Rizza, di 44, Davide Latino, di 33 e Maria Restuccia, di 31. Tutti arrestati dalla polizia del commissariato di Noto. 

I fatti si sono svolti all'interno del mondo della droga. A essere debitore di Restuccia e Latino per acquisti non pagati sarebbe stato Rizza, il quale si sarebbe rivalso sulla vittima dell'estorsione sia direttamente che indicandolo ai propri creditori come garante dei pagamenti. Il gruppo avrebbe così iniziato a intimidire la vittima con messaggi sui social network. Le trattative portano anche a una lite in cui a fare le spese è Rizza, accusato dai creditori di essersi appropriato di somme cedute dalla vittima dell'estorsione.

Alla fine però le intercettazioni telefoniche e i pedinamenti hanno consentito alla polizia di ricostruire l'intero quadro e arrestate in flagranza Manenti - uomo impegnato nel recupero crediti - e arrivare agli altri tre. Il gip di Siracusa ha disposto il carcere per Rizza e Manenti, già arrestato nei giorni scorsi, e i domiciliari con braccialetto elettronico per la coppia Latino-Restuccia.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

MeridioKids, la rubrica per i più piccoli

Un modo per creare comunità in questo periodo senza socialità. Nasce per questo MeridioKids, la rubrica di MeridioNews pensata per la quarantena di grandi e piccini. Istruttori di discipline sportive, artisti, disegnatori, animatori, pasticceri, maghi. A ognuno abbiamo chiesto di pensare un'attività o un gioco ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews