Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Il manuale a vignette sul sexting di una siracusana
«Non è un male, ma il web non è una zona franca»

Una serie di illustrazioni corredata da utili consigli su come scambiare contenuti erotici online in modo consapevole. «Il punto cruciale - spiega Chiara Filincieri a MeridioNews - sono il consenso e il rispetto reciproco». Guarda le immagini

Marta Silvestre

«All'inizio della quarantena ho pensato che le persone avrebbero sentito un particolare bisogno di esprimere la propria sessualità attraverso il digitale, magari anche persone che prima non avevano mai fatto sexting». Nasce così il progetto grafico di Chiara Filincieri, illustratrice 30enne di Siracusa. Il suo è una sorta di piccolo manuale di consigli. «Volevo comunicare che il sexting non è un male assoluto - spiega Chiara a MeridioNews - e che, come sempre quando si parla di sessualità, il punto cruciale sono il consenso e il rispetto reciproco». 

Il sexting - un neologismo che deriva dall'unione di sex (sesso) e texing (sms) e indica lo scambio di contenuti erotici - ha ispirato una serie di vignette che riproducono una chat di messaggistica con immagini illustrate e brevi conversazioni. Sotto ogni immagine un consiglio per farne un uso consapevole. «Il messaggio principale che volevo dare è che il virtuale non è una specie di zona franca dove si possono condividere contenuti espliciti senza il consenso dell'altra persona». 

L'idea alla giovane illustratrice siracusana viene dopo la diffusione della notizia di un gruppo sul servizio di messaggistica Telegram - con oltre 50mila iscritti - dove si facevano circolare immagini anche pedopornografiche. Oltre 30mila messaggi al giorno in cui foto private finivano scambiate come figurine all'insaputa dei protagonisti

«Per questo - aggiunge Chiara - uno dei primi consigli che ho messo a corredo della vignetta è stato proprio: "ciò che viene inviato a te è per te soltanto"». Un argomento ancora considerato tabù che però è diventata, negli anni, una pratica piuttosto diffusa e non solo tra i giovanissimi. Come in ogni ambito, ci sono delle regole e delle buone prassi. Nelle illustrazioni, i volti dei personaggi non si vedono mai. «Un implicito accorgimento - sottolinea l'autrice - per tutelarsi nel malaugurato caso in cui le immagini finissero nelle mani sbagliate». 

Disegnatrice di lungo corso, nei suoi progetti Chiara si concentra su diritti umani, femminismo, orgoglio Lgbt e sessualità consapevole. «In questo caso - continua - ho voluto sottolineare anche il fatto che non c'è nulla di vergognoso, di sconveniente o sbagliato nel condividere messaggi e immagini con altre persone, a patto che anche loro lo vogliano naturalmente. Fondamentale - conclude - è rispettare sempre la privacy e non prescindere mai dal consenso».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

MeridioKids, la rubrica per i più piccoli

Un modo per creare comunità in questo periodo senza socialità. Nasce per questo MeridioKids, la rubrica di MeridioNews pensata per la quarantena di grandi e piccini. Istruttori di discipline sportive, artisti, disegnatori, animatori, pasticceri, maghi. A ognuno abbiamo chiesto di pensare un'attività o un gioco ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews