Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Leonforte, aggredisce poliziotti con tagliaerba

Redazione

Domenica 12 aprile 2020 Agenti del Commissariato di P.S. di Leonforte hanno tratto in arresto L.S., classe 1988, per porto abusivo di arma, detenzione illegale di munizionamento, ricettazione, oltraggio, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale.

In particolare, nei giorni scorsi, presso il Commissariato di P.S. di Leonforte, erano state presentate da diversi cittadini denunce di furto di attrezzi agricoli perpetrati in abitazioni rurali. Dopo un’attenta attività investigativa, avendo avuto il sospetto che L.S. fosse coinvolto in tale attività delittuosa, gli inquirenti procedevano a effettuare una perquisizione domiciliare presso la sua abitazione di campagna.

Nel corso dell’attività di polizia giudiziaria, in camera da letto, venivano rinvenute 3 cartucce d’arma da fuoco e indosso a L.S., riposto nella tasca dei pantaloni, un coltello a serramanico avente una lama di 8 centimetri; inoltre, nelle pertinenze dell’abitazione, veniva rinvenuto un considerevole numero di attrezzi agricoli che risultavano di provenienza furtiva e di cui l’arrestato non sapeva spiegarne la provenienza.

Nella circostanza, L.S. ingiuriava e minacciava gli agenti operanti, aggredendoli con un tagliaerba e sputando in loro direzione, danneggiando pure l’autovettura di servizio. Dopo essere stato immobilizzato, veniva condotto presso gli Uffici del Commissariato di P.S. di Leonforte per i rituali adempimenti di rito, dichiarato in stato di arresto per porto abusivo di arma, detenzione illegale di munizionamento, ricettazione, oltraggio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e posto a disposizione della Procura della Repubblica presso il tribunale di Enna per l’ulteriore seguito processuale.

L’arma e il munizionamento sono stati posti sotto sequestro penale, così come gli attrezzi agricoli per verificare a chi sono stati asportati al fine della restituzione ai legittimi proprietari.

(Fonte: Questura di Enna)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

MeridioKids, la rubrica per i più piccoli

Un modo per creare comunità in questo periodo senza socialità. Nasce per questo MeridioKids, la rubrica di MeridioNews pensata per la quarantena di grandi e piccini. Istruttori di discipline sportive, artisti, disegnatori, animatori, pasticceri, maghi. A ognuno abbiamo chiesto di pensare un'attività o un gioco ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews