Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Coronavirus, attenzione nell'uso degli sportelli bancomat
«Pulite le carte prima di usarle per evitare inconvenienti»

Molte filiali hanno chiuso, altre hanno ridotto i giorni di apertura e si riceve per appuntamento. Ma gli sportelli per il prelievo del contante e per altre operazioni restano indispensabili. L'uso del gel disinfettante però sta creando dei problemi

Redazione

Foto di: altalex

Foto di: altalex

Piccoli accorgimenti in tempi di Coronavirus anche per chi deve usare gli sportelli delle banche. Molte filiali sono state chiuse per tutelare lavoratori e clientela, altre hanno ridotto solo ad alcuni giorni la settimana l'orario di apertura. Si riceve per appuntamento e solo per operazione non derogabili. Si invita all'utilizzo della banca online. Ma l'uso dei bancomat, sia per il prelievo del contante che, in quelli più evoluti, per molte altre operazioni, resta spesso necessario. Ed è qui che si registrano alcuni inconvenienti negli sportelli siciliani. 

«Da giorni - spiega Gabriele Urzì, segretario provinciale di Palermo della Federazione autonoma bancari italiani - abbiamo riscontrato una serie di inconvenienti tecnici alle apparecchiature bancomat in quanto, in maniera sacrosanta per carità, la clientela utilizza o guanti in lattice che lasciano polverine ma, soprattutto, i gel disinfettanti per le mani spesso posti anche all’ingresso e all’uscita delle agenzie. Il gel si trasferisce sulle carte di debito e/o di credito creando un film sul “vetrino” posto nel lettore di carte rendendole illeggibili». Ok quindi pulirsi le mani col gel disinfettante, ma fare attenzione che non ne rimaga sulla carta. 

L'invito ai clienti è quindi di «pulire accuratamente con un fazzolettino la carta prima dell’inserimento al fine di non rendere inutilizzabili i bancomat che richiedono interventi tecnici per pulire le parti che si sporcano». E infine meglio i guanti in nitrile che quelli in lattice perché non lasciano residui.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews