Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Caffettiera e spazzolino al posto di chitarre e percussioni
Baciamolemani: «Restiamo a casa senza perdere il sorriso»

In quarantena da Ragusa, il giovane gruppo ska rielabora il brano Vulissi turnari per alleggerire le giornate dei propri fan. Ma sostituisce quasi tutti gli strumenti con oggetti della vita quotidiana. Un modo originale che sposa l’hashtag #iorestoacasa

Costretti come tutti a non uscire a fronte dell’emergenza Covid-19, il gruppo ragusano Baciamolemani si riunisce virtualmente per suonare il singolo Vulissi turnari, sostituendo gli strumenti musicali con oggetti della quotidianità. Spazzolino da denti, caffettiera, medicine, whisky ed un ukulele-giocattolo al posto di percussioni, chitarre e tastiere . Unici superstiti: trombone e voce. 

«Volevamo smorzare la tristezza di questo periodo - racconta il cantante Piero Pizzo a Meridionews - Bisogna prendere le cose con serietà ma anche con un piglio di leggerezza e noi volevamo strappare un sorriso, ma in maniera differente». Intatto, invece, il testo cantato. «Abbiamo avuto la fortuna di avere a disposizione un pezzo già pronto e adatto – spiega Pizzo – È bastato anteporre un non alla frase "per tornare subito da te", in modo da dissuadere dagli spostamenti ». 

«L’idea era nata da qualche giorno, ma non abbiamo fatto in tempo ad incontrarci per realizzarla di persona, a causa del sopraggiungere delle nuove restrizioni. Così l’abbiamo fatto via web. Ci siamo raccomandati soltanto di sciogliere la nostra fantasia e ci siamo raccordati per mettere a tempo i nuovi “strumenti”. Naturalmente, non ci interessava ottenere like, ma dire qualcosa ai nostri fan, perché la gente lo merita. E volevamo farlo evitando di essere pesanti, pur senza sminuire assolutamente la serietà dell’emergenza sanitaria in corso». 

Come tutti, anche il gruppo ragusano patisce le conseguenze dello stop generale. «Abbiamo in programma un tour a maggio allo stato bloccato anche se non ancora annullato. La nostra grande paura è che per quest’anno non suoneremo prima dell’estate.

. Non ci accadeva da dodici anni; ma la salute viene prima di ogni cosa». Per adesso, quindi, l’unico progetto immediatamente realizzabile resta la realizzazione di altre invenzioni musicali: «Date le richieste dei nostri fan, sicuramente rielaboreremo anche altri brani».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews