Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Messina, rubate 350 mascherine all'ospedale Piemonte
Erano custodite sottochiave nella farmacia della struttura

Il furto riduce la possibilità di chi lavora in ospedale di preservare la propria incolumità fisica, entrando a contatto con chi potrebbe essere affetto da coronavirus o altre malattie trasmissibili per via aerea

Simona Arena

Ben 350 le mascherine rubate dall'ospedale Piemonte di Messina. A scoprire il furto è stato il personale medico che ieri mattina ha subito allertato i carabinieri. I militari della compagnia centro si sono recati sul posto e hanno verificato l’ammanco delle mascherine custodite nella farmacia dell’ospedale. 

Un furto da condannare due volte visto l’emergenza che sta attraversando l’intero Paese e che potrebbe pregiudicare le condizioni di salute di chi già è affetto da patologie gravi e che necessita di tutelarsi. Riduce inoltre la possibilità di chi lavora in ospedale di preservare la propria incolumità fisica, entrando a contatto quotidianamente con chi potrebbe essere affetto da coronavirus o altre malattie trasmissibili per via aerea. 

Le mascherine si trovavano nel deposito delle farmacia dell’ospedale, custodite sottochiave. È evidente che chi ha commesso il furto sapesse dove andare a cercare. Sono state rubate solo le mascherine e nient’altro. Una notizia che ha inevitabilmente creato malumori all’interno dell’ospedale di viale Europa. I medici, il personale infermieristico e sanitario lamentano infatti di non essere nelle condizioni di affrontare l’emergenza.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

MeridioKids, la rubrica per i più piccoli

Un modo per creare comunità in questo periodo senza socialità. Nasce per questo MeridioKids, la rubrica di MeridioNews pensata per la quarantena di grandi e piccini. Istruttori di discipline sportive, artisti, disegnatori, animatori, pasticceri, maghi. A ognuno abbiamo chiesto di pensare un'attività o un gioco ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews