Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Oscurato Tik Tok dell'indagata per istigazione al suicidio
Ma l'influencer ha già un nuovo profilo da 52mila follower

La lentinese 48enne Ornella Zocco è stata denunciata a fine gennaio per avere pubblicato un video con una sfida di resistenza in cui si copriva il volto con il nastro adesivo. «E sono di nuovo qua. Vorrei andare in live ma decidete voi», è l'appello di poco fa ai seguaci

Marta Silvestre

È stato oscurato dalla polizia postale il profilo di Tik Tok di Ornella Zocco, l'influencer 48enne di Lentini (in provincia di Siracusa) che, a fine gennaio, è stata denunciata per istigazione al suicidio dopo avere pubblicato sul social network un video in cui faceva con un uomo una sfida di resistenza con la faccia (bocca e naso compresi) con del nastro adesivo trasparente. Sul profilo della donna, con oltre 790mila follower, quello e altri video simili che aveva postato erano ancora visibili

Il sequestro preventivo è stato disposto dal giudice per le indagini preliminari di Firenze Angelo Antonio Pezzuti. A gennaio, dopo la perquisizione, la procura fiorentina aveva disposto il sequestro dell'account e del video, ma il profilo con tutti i follower era rimasto attivo. 

La donna, però, è già tornata online con un nuovo profilo. Stesso nome (solo con l'aggiunta di un segno grafico), una quarantina di video vecchi già ripubblicati e quasi 53mila follower. Da qui era stata lei stessa ieri ad annunciare l'oscuramento del profilo principale. «Non ho fatto nulla di male, solo video divertenti. Mi sto cancellando io, nessuno mi sta bloccando», dice la donna prima di scoppiare in lacrime. Di pochi minuti fa, un altro video che comincia con una linguaccia: «E sono di nuovo qua, oggi vorrei andare in live ma voglio fare decidere voi con i commenti». L'appello è rivolto a quelli che lei chiama «seguaci» e l'appuntamento per il video in diretta dovrebbe essere già fissato per le 14.30. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×