Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Gela, fugge all'alt e si schianta contro trattoria
Alla guida dell'auto un minorenne, denunciato

Il giovane deve rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e guida senza patente. Alla vista dei poliziotti, il ragazzo ha accelerato per scappare e ha impattato sull'arreso esterno di un locale danneggiando vasi in terracotta e staccionata di legno

Redazione

I poliziotti del commissariato di Gela hanno denunciato un minorenne per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e guida senza patente. Il giovane nella tarda serata di ieri, alla guida di una Fiat Punto, con altri soggetti a bordo, mentre transitava per piazza Mattei, non si è fermato all’alt polizia intimatogli dagli agenti del reparto prevenzione crimine di Palermo, che stavano eseguendo un posto di controllo. 

Il giovane, alla vista dei poliziotti, ha accelerato l’andatura del mezzo dandosi alla fuga in direzione via Generale Cascino. Nel corso dell’inseguimento per le vie cittadine il fuggiasco ha proceduto a velocità sostenuta zigzagando tra le auto, creando un elevato pericolo per l’incolumità pubblica. La folle corsa del giovane è finita all'intersezione tra via Ventura e via Fischetti, dove il mezzo condotto dal minorenne si è schiantato sull'arredo esterno di una trattoria, danneggiando dei vasi in terracotta e una staccionata di legno. 

Dopo l’impatto i giovani si sono dati a precipitosa fuga a piedi, ma, subito dopo, il minore conducente è ritornato nel luogo dell’impatto riferendo ai poliziotti che non si era fermato all'alt poiché privo di patente di guida. Il minore è stato denunciato e affidato ai genitori. Al maggiorenne che ha noleggiato e consegnato il mezzo al giovane è stata contestata la violazione amministrativa dell’incauto affidamento.

(Fonte: commissariato di Gela)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews