Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Trapani-Perugia 2-2, granata ripresi con due rigori
Un pareggio che ha lasciato tanto amaro in bocca

Non bastano le reti di Luperini e Pettinari ai granata per tornare al successo. La squadra di Castori (rimasta in dieci per l’espulsione di Strandberg) viene ripresa dalle reti su rigore di Iemmello e Falcinelli, con qualche dubbio sul secondo penalty

Luca Di Noto

Nell’ultima gara interna del 2019, il Trapani saluta il proprio pubblico con un pareggio. Non bastano infatti cuore e grinta ai granata per avere la meglio sul Perugia: al Provinciale finisce 2-2 tra tante proteste visto che i siciliani sono stati ripresi nel punteggio da due rigori. E se sul primo non ci sono dubbi, sul secondo resta ancora qualche perplessità, come mostrato dalle immagini. Secondo punto in due partite per mister Castori da quando si è insediato per prendere il posto di mister Baldini. Per la prestazione vista oggi, la squadra siciliana avrebbe senza dubbio meritato qualcosa di più. Adesso resta soltanto l’ultima gara dell’anno, quella che vedrà i granata di scena domenica allo Scida di Crotone. Il Trapani resta così al penultimo posto, salendo a quota 15 punti, ma la zona salvezza resta distante cinque lunghezze.

Trapani subito propositivo nei minuti iniziali, con la squadra di mister Castori che si affaccia dalle parti di Vicario. Al 5’, ospiti pericolosi con Di Chiara, il quale prova la conclusione dal limite ma il pallone termina fuori. Pochi minuti dopo, tiro-cross di Taugourdeau che attraversa l’area, per poco non ci arriva Colpani. Intorno al quarto d’ora, Biabiany comincia ad accusare dei problemi zoppicando in mezzo al campo, ma riesce a continuare la gara. Nel frattempo per i grifoni ci prova Buonaiuto, con un tiro rasoterra che termina di poco a lato. Al 23’, Trapani in vantaggio: Luperini prima calcia contro Nicolussi che respinge, poi ci riprova sulla ribattuta, la palla passa sotto le gambe di Gyomber ed entra in rete. Alla mezz’ora, granata vicini al raddoppio con un colpo di testa di Grillo, bloccato agevolmente da Vicario, mentre tre minuti dopo i siciliani sciupano prima con Luperini e poi con Taugourdeau. Il Perugia prova a reagire e si rende pericoloso al 37’: rasoterra di Carraro deviato in corner dalla difesa, poi sull’angolo Buonaiuto manda alto di testa. I biancorossi vanno vicinissimi al pareggio al 44’ con Buonaiuto che su cross di Mazzocchi sbaglia incredibilmente sotto porta. Al duplice fischio dell’arbitro Marini il punteggio è di 1-0.

Nessun cambio in avvio di ripresa da una parte e dall’altra, a rientrare in campo sono gli stessi effettivi che avevano cominciato la gara. Prima occasione per i granata che al 50’ centrano la traversa con Luperini, su cross di Taugourdeau. Un minuto più tardi, bella azione di Pettinari che però calcia a lato. Al 54’, proteste dei granata: Colpani viene messo a terra da Gyomber in area perugina, ma l’arbitro lascia correre. Sei minuti dopo, invece, il direttore di gara concede un calcio di rigore agli umbri per fallo da ultimo uomo di Strandberg su Iemmello, sventolando anche il cartellino rosso al norvegese. Sul dischetto va lo stesso Iemmello che fredda Carnesecchi, nonostante il portiere individui il lato giusto. La reazione del Trapani è immediata e al 64’ i granata sono di nuovo avanti: calcio di punizione battuto da Taugourdeau, colpo di testa di Scognamillo non trattenuto da Vicario e Pettinari in tap-in mette dentro. Mister Castori manda dentro Pagliarulo per Biabiany, il Perugia torna a proporsi in avanti con Buonaiuto, il cui tentativo al 71’ termina largo. La gara resta vivace, ma all’83’, su un cross dalla destra, il pallone viene deviato da Fornasier con un braccio: l’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto, tra le proteste dei granata. Stavolta a incaricarsi della battuta è Falcinelli che spiazza per due volte Carnesecchi (l’arbitro aveva fatto ripetere la prima trasformazione) e riporta il risultato in parità. L’ultima chance è per gli ospiti, ma Carnesecchi si fa trovare pronto sul tentativo di Buonaiuto. Le due squadre così dividono la posta in palio.

Il tabellino

Trapani (3-5-2): Carnesecchi; Fornasier, Scognamillo, Strandberg; Luperini, Moscati, Taugourdeau, Colpani (76' Aloi), Grillo; Biabiany (67' Pagliarulo), Pettinari (81' Nzola). A disp.: Dini, Da Silva, Candela, Jakimovski, Minelli, Corapi, Scaglia, Evacuo, Tulli. All. Castori.

Perugia (4-3-2-1): Vicario; Mazzocchi (76' Balic), Gyomber, Sgarbi, Di Chiara (68' Nzita); Nicolussi, Carraro (58' Falcinelli), Falzerano; Capone, Buonaiuto; Iemmello. A disp.: Fulignati, Albertoni, Rodin, Falasco, Konate, Melchiorri. All. Oddo.

Arbitro: Marini di Roma (Margani-Grossi).

Marcatori: 23' Luperini, 62' rig. Iemmello, 64' Pettinari, 85' rig. Falcinelli

Note: Ammoniti: Biabiany, Fornasier, Taugourdeau (T), Sgarbi. Espulsi: al 60' Strandberg (T) per fallo da ultimo uomo, all'85' Gyomber (P) per proteste

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews