Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Serie C, che tracollo per la Sicula Leonzio
Il Catania ritrova la vittoria in trasferta

I bianconeri perdono in casa per 2-7 con la Vibonese e restano nelle zone calde della classifica. I rossazzurri ritrovano il successo esterno dopo oltre tre mesi imponendosi per 1-4 sul campo del Rieti e conquistando tre punti fondamentali

Luca Di Noto

Foto di: pagina Facebook Sicula Leonzio

Foto di: pagina Facebook Sicula Leonzio

Un successo e una sconfitta per le due siciliane impegnate in serie C. Il Catania ha ritrovato un successo esterno che mancava da oltre tre mesi imponendosi con il risultato di 1-4 sul campo del Rieti. Una vittoria che consente ai rossazzurri di salire a quota 24 punti in classifica, distante comunque 19 lunghezze dalla capolista Reggina. Bruttissima sconfitta interna invece per la Sicula Leonzio che crolla in casa con la Vibonese: i calabresi espugnano il Sicula Trasporti Stadium col risultato di 2-7 e lasciano i bianconeri al penultimo posto in classifica.

Il Catania scende in campo con un atteggiamento positivo e propositivo, tanto da sbloccare la gara già al quarto d’ora con Di Molfetta che approfitta di un errore difensivo dei padroni di casa e fa 0-1. Per i laziali le cose si complicano alla mezz’ora, quando Granata rimedia il secondo cartellino giallo e lascia i suoi in inferiorità numerica. Parità numerica che però si ristabilisce in avvio di ripresa, quando anche Dall’Oglio rimedia la seconda ammonizione e lascia così anche il Catania in dieci. Il raddoppio arriva poco dopo ancora con Di Molfetta che sorprende Addario e fa 0-2. Al 69’ c’è gloria anche per Di Piazza che prima segna su assist di Barisic e poi trova la traversa (secondo legno degli etnei). Il Rieti accorcia con il gol di De Sarlo al 75’, ma otto minuti più tardi chiude i giochi Lele Catania.

Sconfitta che lascia pochi alibi e attenuanti quella rimediata dalla squadra di Bucaro, che va sotto dopo appena nove minuti con il gol di Bernardotto. La reazione dei siciliani non arriva e così i rossoblu ne approfittano per dilagare prima dell’intervallo, grazie a una doppietta di Berardi e alla rete di Petermann, che consentono ai calabresi di condurre 0-4 al riposo. In avvio di ripresa, Bucaro opera ben quattro sostituzioni, il neo entrato Scardina colpisce la traversa e i padroni di casa accorciano con il rigore trasformato di Bollino. È però un fuoco di paglia, perché Malberti realizza la quinta rete ospite anche se i siciliani vanno nuovamente a segno al 64’ con Grillo per il 2-5. Cinque minuti più tardi, Emmausso riporta a quattro i gol di vantaggio degli ospiti, mentre al 79’ è Prezzabile in tap-in a chiudere i conti.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews