Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ragusa, truffava anziani con finte opere d'arte
Arrestato broker 38enne originario di Acireale

I militari sono intevrenuti a casa di una donna dopo che alcuni parenti, insospettiti da ciò che stava accadendo, hanno chiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Trovati diversi quadri

Redazione

I carabinieri si erano appostati nella camera accanto, e quando la trattativa si è conclusa, con il primo scambio di denaro, sono intervenuti per arrestarlo. Protagonista un 38enne di Acireale, M.C., che lavora come broker di opere d'arte e religiose per una società trevigiana. L'uomo è stato arrestato, con l'accusa di truffa aggravata, la settimana scorsa dai carabinieri a Ragusa, mentre stava cedendo un olio su tela a una donna di 78 anni. 

Per il quadro, raffigurante la Madonna delle Grazie, è stata pagata la somma di cinquecento euro a titolo di acconto. Secondo la procura di Ragusa, il 38enne avrebbe circuito l'anziana, convincendola a chiudere l'affare. In precedenza, tra le due parti era stato chiuso un altro accordo del valore di circa duemila euro per una stampa.

Ad allertare i militari era stata la figlia dell'anziana che, sospettando un possibile raggiro nei confronti della madre, ha chiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Dopo l'arresto in flagranza e il trasferimento in caserma, la procura ha disposto la custodia cautelare in carcere a Ragusa, dove l'uomo è rimasto tre giorni. Per poi essere scarcerato dal giudice che, accogliendo la richiesta della difesa, ha concesso l'obbligo di dimora ad Acireale. Previsto per la settimana prossima, a Catania, il Riesame.

Al momento non è escluso che l'indagine dei carabinieri possa estendersi anche ad altri intermediari di società attive nel commercio di opere. Settore che ha negli anziani uno dei target di riferimento.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews