Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Niscemi, scappa all'alt e finisce contro un muro
Polizia arresta pregiudicato dopo inseguimento

Gli agenti del locale commissariato hanno bloccato Emanuele Fidone, 59 anni, dopo una fuga tra le vie del centro. Portato in carcere, sarà processato per resistenza e minacce a pubblico ufficiale

Redazione

A Niscemi, i poliziotti del commissariato di pubblica sicurezza hanno arrestato Fidone Emanuele, 59enne pregiudicato, in flagranza di reato di resistenza e minacce a pubblico ufficiale. 

L’uomo, già sorvegliato speciale di pubblica sicurezza e attualmente sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, nella tarda serata di ieri è stato intercettato dai poliziotti in via Setti Carraro mentre transitava a bordo di una Fiat Uno. Fidone, privo di patente di guida poiché revocata, alla vista degli agenti, invece di fermarsi ha accelerato l’andatura del mezzo per sfuggire al controllo. Ne è scaturito un inseguimento per le vie cittadine dove, il fuggiasco, con manovre repentine e percorrendo alcune vie contromano, ha messo in serio pericolo pedoni e altre autovetture, terminando la sua corsa in una strada senza sbocco, schiantandosi contro un muro. 

L’arrestato, che ha minacciato i poliziotti continuato a opporre loro resistenza, è stato immobilizzato e condotto presso gli uffici del Commissariato. Fidone, dopo gli adempimenti di rito, su disposizione del pm presso la Procura della Repubblica di Gela, è stato condotto in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’uomo è stato inoltre denunciato per guida senza patente, poiché revocata.

(Fonte: Commissariato di polizia di Niscemi)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews