Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Virtus Entella-Trapani, 1-1 a Chiavari
Taugourdeau su rigore salva i granata

Liguri in vantaggio sul finire del primo tempo con De Luca, nella ripresa è il francese, dal dischetto, a regalare il pari alla squadra di Baldini. I siciliani sfiorano addirittura il colpaccio nel finale con la traversa colpita da Scaglia

Luca Di Noto

Foto di: pagina Facebook Trapani calcio

Foto di: pagina Facebook Trapani calcio

Termina in parità la sfida di Chiavari tra Virtus Entella e Trapani. Un punto per parte che consente ai granata di salire a quota cinque in classifica, mentre i liguri vanno a 12. Bravi i siciliani di mister Baldini a riequilibrare la partita dopo il vantaggio acquisito dai biancazzurri nel finale del primo tempo. I granata sfiorano addirittura la vittoria nel finale con una clamorosa traversa colpita da Scaglia, ma pochi minuti dopo anche i padroni di casa centrano il legno con Schenetti.

Prima occasione del match per Pettinari il cui colpo di testa su assist di Taugourdeau termina di poco alto. L’Entella risponde con De Luca, ma il suo destro è bloccato da Carnesecchi. All’8’ è l’ex Eramo a provarci col sinistro, Carnesecchi respinge. Biancazzurri ancora pericolosi con De Luca che crossa per Morra, ma la difesa granata riesce ad allontanare. I siciliani provano a rispondere con Fornasier, colpo di testa e palla a lato, poi i padroni di casa continuano a proporsi con un altro ex, Nizzetto, che fa partire un tiro da fuori controllato dal portiere siciliano. Al 25’ Morra ci prova di tacco, Pagliarulo devia il suo tentativo, poco dopo è Taugourdeau a farsi vedere su punizione, ma Contini blocca. Entella nuovamente pericolosa con Sala, il cui destro al volo è allontanato da Pagliarulo che anticipa De Luca. Ed è proprio l’attaccante biancazzurro che al 42’ porta avanti i suoi scappando sul filo del fuorigioco e battendo Carnesecchi a tu per tu. Prima dell’intervallo, Tulli non riesce ad approfittare di un’incertezza di Contini e Coppolaro e si va al riposo sull’1-0.

Si rientra in campo senza cambi da una parte e dall’altra e sono ancora i liguri a fare la partita e a cercare il gol del raddoppio. Al 50’ Schenetti ci prova con un destro al volo che termina alto, un minuto dopo invece è Morra che fallisce una girata sottoporta su cross di Sala. Baldini prova a cambiare qualcosa con gli ingressi di Scaglia e Golfo per Aloi e Tulli, dall’altra parte dentro l’ex Mancosu per Morra. E al 68’ arriva il pari dei siciliani, con l’arbitro Rapuano che ravvisa un fallo su Nzola in area e concede il rigore. Sul dischetto va Taugourdeau che dagli undici metri non sbaglia. A questo punto la gara entra nel vivo, entrambe le formazioni cercano di proporsi in avanti ed è il Trapani ad andare vicinissimo al vantaggio con Scaglia che lascia partire un sinistro che scende all’improvviso e centra la traversa. I biancazzurri dall’altra parte rispondono con De Luca, il cui tiro improvviso non inquadra di poco la porta. Pari anche nel conto dei legni all’89’ con Schenetti che di testa centra la traversa. E così le due squadre si devono accontentare dell’1-1.

Il tabellino

Virtus Entella (4-3-1-2): Contini; Coppolaro, Chiosa, Pellizzer, Sala (83' Cicconi); Nizzetto (85' Adorjan), Paolucci, Eramo; Schenetti; De Luca G., Morra (60' Mancosu). A disp.: Borra, Ardizzone, Bonini, Crialese, Currarino, De Luca M., Poli, Sernicola, Toscano. All. Filippi (Boscaglia squalificato).

Trapani (4-3-3): Carnesecchi; Del Prete, Pagliarulo, Fornasier, Jakimovski; Aloi (61' Scaglia), Taugourdeau, Moscati; Tulli (61' Golfo), Pettinari (90' Candela), Nzola. A disp.: Dini, Stancampiano, Canino, Cauz, Da Silva, Scognamillo, Minelli, Colpani, Luperini. All. Baldini.

Arbitro: Rapuano di Rimini (Capone-Avalos)
Quarto uomo: Sozza di Seregno.

Marcatori: 41' De Luca G., 68' rig. Taugourdeau

Note: Ammoniti: Jakimovski, Del Prete, Pettinari, Nzola (T), Pellizzer, De Luca G. (V)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews