Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Serie C, pari esterno per la Leonzio
Il Catania vince di misura col Picerno

I bianconeri conquistano un buon punto a Caserta, portandosi in vantaggio con Petta e subendo la rimonta di Starita. I rossazzurri riscattano le ultime due sconfitte esterne imponendosi sui lucani grazie a Mazzarani

Luca Di Noto

Foto di: pagina Facebook Sicula Leonzio

Foto di: pagina Facebook Sicula Leonzio

Si è giocata quest’oggi la nona giornata del campionato di serie C, girone C. In campo entrambe le squadre siciliane, che hanno chiuso la domenica con un bilancio di una vittoria e un pareggio.

Casertana-Sicula Leonzio 1-1

Buon pareggio per la squadra di mister Grieco che al Pinto conquista un punto prezioso. Bianconeri in vantaggio dopo cinque minuti: dopo un calcio piazzato, Maimone calcia dal limite, Crispino respinge ma Petta realizza in tap-in. I campani provano a reagire, ma la squadra siciliana si chiude bene in difesa. Al 22’ sponda di Castaldo e rasoiata di Starita, ma Nordi è attento. Il pareggio della Casertana arriva al 34’: Starita è servito sulla corsa e mette in rete con un diagonale chirurgico. Prima del riposo, campani vicini al bis con Laaribi e Leonzio sfortunata con il palo colto da Lescano. Nella ripresa, campani pericolosi, la gara si trascina stancamente fino al quarto d’ora finale quando è la Sicula Leonzio a provarci con Sicurella, Lescano e Bariti, ma a pochi minuti dal termine, Casertana vicinissima al gol con Castaldo, salva tutto Petta. In pieno recupero è Nordi a salvare il risultato sul diagonale di Matese. I bianconeri restano al terzultimo posto, salendo a quota nove punti.

Catania-Picerno 1-0

Al Massimino, la squadra di mister Camplone riscatta le sconfitte esterne contro Reggina e Ternana imponendosi di misura sui rossoblu lucani. Il Catania sale così a 15 punti, a cinque lunghezze dalla capolista Potenza. Brutto primo tempo per i rossazzurri che raramente si affacciano in avanti se non con Mazzarani e Curiale. Il tecnico etneo è insoddisfatto, tanto da procedere a due sostituzioni (Rossetti per Barisic e Welbeck per Llama) prima ancora dell’intervallo. Nella ripresa dentro anche Di Piazza e al 47’ il Catania la sblocca con il jolly Mazzarani, abile a ribadire in rete dopo una mischia in area. Le squadre si allungano, gli etnei cercano il raddoppio con Di Piazza e Curiale mentre gli ospiti vogliono il pari, rendendosi pericolosi con Nappello e Sparacello. Nel finale, all’85’, arriva il gol lucano con Calabrese, ma l’arbitro annulla per fuorigioco.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews