Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Antoci, l'indagine informale dell'ex commissario Ceraolo
I dubbi su Manganaro, ma i due mai messi a confronto

La commissione Antimafia dà ampio spazio alle dichiarazioni dell'ex dirigente del commissariato di Barcellona. A cui l'allora procuratore di Messina avrebbe chiesto informalmente di attivarsi. Ceraolo diventa così il principale accusatore del collega

Simone Olivelli

Un po' come se dopo il fallito attentato all'Addaura contro Giovanni Falcone le indagini fossero state affidate al commissariato di Mondello. Il paragone si fa largo nella relazione sul caso Antoci per rimarcare la scelta della procura di Messina di affidare alla Squadra mobile e al commissariato di Sant'Agata di Militello l'inchiesta su quello che dai diretti interessati, su tutti l'ex presidente del Parco dei Nebrodi, era stato definito «uno degli attentati più studiati nella storia degli attentati di mafia». Ma le particolarità sulla gestione investigativa non finiscono qui. A essere chiamato a lavorare, seppure sotto traccia, non sarebbero stati solo gli agenti del capoluogo e quelli di Sant'Agata, parte dei quali direttamente coinvolti nel presunto agguato del maggio di tre anni fa, ma anche un altro uomo, il cui nome era già finito sui giornali per i dubbi sollevati attorno a ciò che è accaduto sulla strada che da Cesarò porta a San Fratello. Si tratta di Mario Ceraolo, all'epoca dirigente del commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto.

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.