Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Pd, l'addio di Davide Faraone passa dai social network
«Altre strade meno tortuose, ma seguo il mio cuore»

La scissione in casa dem, annunciata da Matteo Renzi in una lunga intervista a Repubblica, produce i primi effetti anche in Sicilia. A dare il liberi tutti è l'ex segretario regionale, che in un post ufficializza la rottura

Redazione

Poche righe, tra le quali non compare mai la parola Pd. Né «scissione». Né «addio». Eppure è proprio quello, un addio al Partito Democratico, per seguire Matteo Renzi. L'ex segretario in casa dem in Sicilia, Davide Faraone, affida ai social e a una foto che lo vede ridere e giocare a calcetto col suo leader, l'annuncio di un divorzio già compiuto nei fatti.

«Ne ho sbagliate tantissime nella mia vita - scrive - ma ho sempre fatto ciò che il mio cuore mi diceva di fare. Gioia e determinazione hanno contraddistinto ogni mia azione. Magari, avessi percorso altre strade che sapevo essere meno tortuose, sarei comunque arrivato, avrei faticato meno, ma avrei camminato senza sorriso».

Faraone ammette anche che «in tanti mi avete espresso dubbi e perplessità, tanti altri apprezzamenti, ascolto tutti, ma ho fatto una scelta anche questa volta dettata dal cuore e per le mie idee. Nessun calcolo, nessuna comodità, sto facendo solo quello che sento di fare. Troverò il modo di spiegare più avanti le ragioni politiche della mia scelta con maggiori approfondimenti, sono momenti frenetici, intanto ai miei amici, a chi mi vuole bene, a chi sa quanto odi ipocrisie e falsità, basta sapere - conclude - che così sono felice».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×