Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Stromboli, domani il test sul sistema di allerta
Previste segnalazioni di tsunami ed esplosioni

La comunicazione arriva dal Comune di Lipari. Messaggi sonori in tre lingue spiegheranno cosa sta accadendo, tranquillizzando la popolazione sull'assenza di immediati pericoli. Non sono richiesti particolari comportamenti da parte della popolazione

Redazione

«La simulazione non intende in alcun modo destare preoccupazione o esasperare la attuale situazione sull’Isola, tuttavia si rende necessaria per avere le giuste condizioni di garanzia, funzionalità e certezza operativa». Si conclude così una nota del Comune di Lipari, che presenta i test che saranno effettuati domani nell'arcipelago a partire dalle 14 per verificare l'efficienza del sistema di allertamento sonoro in caso di tsunami ed esplosioni a Stromboli. 

Il programma prevede anche la verifica del collegamento diretto con le boe collocate vicino alla Sciara del fuoco. Saranno previste due fasi, ognuna delle quali sarà preceduta dalla diffusione di un messaggio in tre lingue in cui verrà chiarito quanto starà per accadere. Nella prima sarà emesso un suono monotonale continuo delle sirene a Stromboli, Ginostra e Panarea. Nella seconda fase, il suono sarà discontinuo a due tonalità alternate e servirà a indicare l'allerta riguardanti possibili esplosioni a Stromboli e Ginostra.

«Non sono richiesti particolari comportamenti da parte della popolazione - si legge nella nota del Comune -. I volontari di Protezione civile saranno comunque presenti in piccoli presidi dislocati nei punti sensibili delle località coinvolte per fornire informazioni e chiarimenti a tutti coloro i quali ne sentiranno la necessità».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews