Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Dall'Ue in arrivo 45 milioni per gli agriturismi siciliani
Duecento le strutture turistiche che saranno finanziate

I soldi serviranno per progetti riguardanti anche la didattica, la ristorazione, la realizzazione di punti vendita e la trasformazione dei prodotti, ma anche la promozione di attività ricreative, sportive e culturali

Redazione

In arrivo 45 milioni per circa duecento agriturismi in Sicilia. La notizia arriva dall'assessorato regionale all'Agricoltura dove è stata definita la graduatoria per la misura 6.4 del Psr 2014-2020, il programma di sviluppo rurale. 

I soldi, provenienti dall'Unione europea, serviranno a finanziare progetti riguardanti anche la didattica, la ristorazione legata all'ospitalità, la realizzazione di punti vendita e la trasformazione dei prodotti aziendali e artigianali, ma anche la promozione di attività ludiche, ricreative, sportive e culturali. A beneficiare delle risorse sono 23 strutture in province di Agrigento, 15 a Caltanissetta, 26 a Catania, 24 a Enna, 51 a Messina, 14 a Palermo, 13 a Ragusa, 31 a Siracusa e 7 a Trapani.

«Le risorse - dichiara il presidente della Regione Nello Musumeci - serviranno a dare una boccata d'ossigeno al comparto turistico dell'agricoltura nell'Isola, che negli ultimi anni è in costante crescita, coinvolgendo e incoraggiando, sempre di più, i nostri giovani a tornare a lavorare in campagna. Proprio per la molteplicità degli interventi consentiti, si tratta di una delle misure più attese del Programma di sviluppo rurale, anche perché consente, da un lato, di accrescere la redditività dell'azienda e, dall'altro, di preservare e promuovere il patrimonio edile rurale». 

«Oggi diamo alle nostre imprese - sottolinea l'assessore per l'Agricoltura Edy Bandiera - l'opportunità di crescere, modernizzarsi, diversificare la propria attività e di conseguenza essere sempre più competitive su un mercato che richiede standard elevati in termini di offerta dei servizi, qualità dei prodotti, fruibilità e accessibilità delle strutture. Al contempo agiamo anche sul territorio con una ricaduta certamente positiva in termini di conservazione del patrimonio edile rurale e valorizzazione delle aree interne».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews