Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Marsala, sequestro di cocaina e hashish all'Amabilina

Redazione

Foto di: Marco Verch Professional Photographer and Speaker

Foto di: Marco Verch Professional Photographer and Speaker

Alle prime luci dell’alba di sabato 10 agosto, un massiccio contingente di militari dell’Arma ha setacciato il quartiere popolare di contrada Amabilina, alla ricerca di armi e droga; un controllo a tappeto finalizzato al contrasto dei reati connessi con il commercio di sostanze stupefacenti e con la detenzione illecita di armi da fuoco, volto a prevenire gravi eventi criminosi.

Nel corso dei controlli, che hanno interessato gran parte degli edifici presenti nel rione, grazie al fiuto di “Mike”, pastore tedesco del Nucleo Carabinieri cinofili di Palermo, sono stati recuperati all’interno di una cassetta di sicurezza, abilmente nascosta in un’intercapedine della terrazza condominiale, circa 30 grammi di stupefacente del tipo cocaina e 75 grammi di hashish. La sostanza, sottoposta a sequestro verrà posta a disposizione della competente autorità giudiziaria, in attesa di essere distrutta. Allo stesso modo è stato rinvenuto e sequestrato un sofisticato sistema di videosorveglianza, attivo e perfettamente funzionante, istallato all’interno di alcuni appartamenti disabitati che verosimilmente permetteva ai pusher locali, di controllare l’intera piazza di spaccio, eludendo di fatto i controlli delle forze dell’ordine.

Gli specifici servizi antidroga effettuati dalla Compagnia di Marsala, erano iniziati già nei giorni precedenti, con particolare riguardo all’isola di Pantelleria, meta turistica per eccellenza nella Provincia dove, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno deferito per detenzione ai fini di spaccio il trentenne F.M., trovato in possesso di complessivi 50 grammi di hashish e segnalato alle competenti autorità, quali assuntori di stupefacenti, altre decine di soggetti. 

(Fonte: Comando provinciale dei carabinieri di Trapani)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews