Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Scala dei Turchi, bidone con olio esausto trovato in mare
Mareamico: «Quinto caso in poco tempo, marna è a rischio»

La denuncia arriva dall'associazione ambientalista. La segnalazione è arrivata da tre diportisti di Porto Empedocle. Sul posto è arrivata la polizia. Nei giorni scorsi, il Comune ha emanato un'ordinanza per vietare l'uso di ombrelloni sulla marna

Redazione

Nuovo ritrovamento di un bidone pieno di olio esausto nel mare antistante la Scala dei Turchi. La denuncia arriva dall'associazione Mareamico

«Questa mattina la bianca marna della Scala dei turchi ha rischiato diventare nera - si legge in una nota - Tre bravi e responsabili diportisti empedoclini (Alice Greco, Matteo Greco e Salvatore Abate) hanno prima avvistato e poi segnalato alle autorità un altro bidone pieno di olio esausto, nel mare di fronte la Scala dei Turchi». Sul posto è intervenuta la polizia. L'episodio replica i fatti accaduti di recente. «Nelle scorse settimane Mareamico aveva segnalato un grosso numero di bidoni di olio esausto abbandonati nel mare di San Leone. Fino ad ora ne sono stati trovati cinque».

Nei giorni scorsi, il Comune di Realmonte, nell'ottica di tutelare il sito naturale, ha emanato un'ordinanza in cui si vieta l'utilizzo di ombrelloni e gazebi nella scala dei Turchi. Un'iniziativa che ha suscitato non poche polemiche tra i bagnanti. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews