Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Cous Cous Fest 2019 a San Vito, ecco il programma
Da Mahmood ai Boomdabash, ma anche Gino Strada

Redazione

Noemi, Boomdabash, Mahmood, dj Ringo, Sasà Salvaggio e Sergio Vespertino sono alcuni degli ospiti della 22\esima edizione del Cous Cous Fest che si svolgerà dal 20 al 29 settembre prossimi a San Vito Lo Capo. 

Il festival internazionale dell’integrazione culturale dedicato al cous cous, piatto nato tra le dune del Maghreb diventato negli annni simbolo di pace, incontro e scambio tra popoli, è coprodotto dall’agenzia di comunicazione Feedback in collaborazione con il Comune di San Vito Lo Capo e quest’anno sarà all’insegna dello slogan “Make cous cous not walls”.

“Abbattere le barriere e valorizzare le differenze sono da sempre i temi cardine del Cous Cous Fest, evento sempre più attuale e internazionale – ha detto Giuseppe Peraino, sindaco di San Vito lo Capo -. San Vito Lo Capo e il festival che ne è il fiore all’occhiello rappresentano l’emblema di quella che è la Sicilia, una terra in cui regna la cultura dell’accoglienza e della pace verso tutti ma sempre nel rispetto delle regole”.

Venerdì 20 settembre si comincia con Noemi che farà tappa a San Vito Lo Capo con il suo “Blues & Love summer tour”. “La black music è il mio primo amore – ha detto Noemi - e per questo motivo attraverserò l’Italia con un progetto live completamente nuovo in cui non mancheranno i pezzi di Janis Joplin, Wilson Pickett, Marvin Gaye, James Brown, Amy Winehouse, Bob Marley, Stevie Wonder e tanti altri che hanno avuto un importantissimo ruolo nei miei ascolti e nella formazione del mio gusto musicale. Ovviamente in scaletta inserirò anche i pezzi più famosi del mio repertorio riarrangiati in chiave blues”. 

Sabato 21 settembre sul palco i Boomdabash, una delle migliori band reggae italiane che farà cantare il pubblico con le hit dell’estate, da “Mambo salentino”, il featuring con Alessandra Amoroso, a “Per un milione”, il brano già certificato triplo disco di platino a cui è intitolata la loro tournée estiva, “Per un milione tour”. In questa nuova avventura live il gruppo salentino proporrà i pezzi dell’ultimo album “Barracuda – Predator Edition 2019” ma anche i maggiori successi, da “Portami con te” al “Il solito italiano”, senza dimenticare “Non ti dico no”, la canzone più trasmessa dalle radio italiane nel 2018. 

Domenica 22 settembre si ride con lo spettacolo del palermitano Sergio Vespertino, considerato uno dei migliori attori di teatro comico siciliano, che porterà sul palco della rassegna il meglio del suo repertorio. Da lunedì 23 a giovedì 26 settembre in piazza Santuario spazio al cinema sotto le stelle del Sole Luna Doc Film Festival, la rassegna internazionale di cinema documentario organizzata dall’associazione Sole Luna - un ponte tra le culture, che proporrà sette proiezioni, ispirate ai temi dell’amicizia e dello scambio dei popoli, temi fondanti del festival.

Giovedì 26 settembre una serata dedicata alla musica araba con il concerto di Issam Kamal, uno dei maggiori interpreti pop marocchini. Il concerto è realizzato in collaborazione con theShukran, il social network fotografico rivelazione del mondo musulmano che quest’anno sarà al Cous Cous Fest con la sua co-fondatrice, Siham Lamoudni che affiancherà Federico Quaranta nella conduzione del Campionato del mondo del cous cous. theShukran, tra le top app più scaricate in molti paesi tra cui Marocco, Egitto e Pakistan, racconterà i momenti più emozionanti del festival postando fotografie e video dell’evento.

E, per il terzo anno consecutivo San Vito Lo Capo ospita il vincitore del festival di Sanremo: venerdì 27 arriva Mahmood che farà ballare il pubblico con la hit “Soldi” ma anche con l’ultimo successo “Calipso”. Sabato 28 settembre una serata tutta “rock” dedicata ai giovani dal titolo “Oltre i muri”: dj Ringo, conduttore di Virgin Radio, intervisterà Gino Strada, il fondatore di Emergency, il cuoco Filippo La Mantia, Enrica Spadafora, giovane imprenditrice impegnata nella produzione di vini naturali, e tanti altri ospiti. 

A seguire il concerto di Giuseppe Scarpato Power Trio, guidato dal musicista, produttore e compositore Giuseppe Scarpato, considerato uno dei migliori chitarristi rock blues in Italia. A chiudere la serata Ringo con un dj set all'insegna della musica rock. Il festival si conclude domenica 29 settembre con lo spettacolo “Ricette&risate” dello showman Sasà Salvaggio, quest’anno inviato speciale del festival che proporrà un cous cous, sul palco, condito con la sua simpatia. Tutti gli spettacoli, tra il palco in piazza Santuario e quello in spiaggia, sono gratuiti.

(Fonte: ufficio stampa Cous Cous Fest)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews