Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Nibali trionfa sulle Alpi nella penultima tappa del Tour
«Non ho mai mollato, dedico la vittoria a mio nonno»

Il ciclista messinese, dopo tre settimane di sofferenza, si impone nel penultimo atto della corsa francese. Al traguardo dice: «C'era chi mi diceva di ritirarmi, ma io ho voluto onorare il Tour fino in fondo»

Redazione

Foto di: Tour de France

Foto di: Tour de France

Non vinceva da oltre un anno. L'ultima volta con le braccia al cielo era stata la Milano-Sanremo del 2018. Oggi, nel punultimo atto del Tour de France, Vincenzo Nibali torna al successo nella tappa che consacra il colombiano (ma anche un po' siciliano) Egan Bernal vincitore della corsa francese ad appena 22 anni. 

Il messinese, dopo il secondo posto al Giro d'Italia, si è presentato al Tour senza una grande condizione. E dopo le prime tappe è uscito dalla corsa per la classifica generale. Ma lo squalo dello Stretto non ha mollato, nonostante da più parti arrivava il consiglio di abbandonare la corsa. «C'era chi mi diceva di ritirarmi - ha detto nei minuti dopo la vittoria ai microfoni della Rai - ma io ho voluto onorare il Tour fino in fondo». 

Così, all'ultima occasione utile, Nibali è partito all'attacco. Subito. In una tappa ridotta a soli 60 chilometri a causa delle cattive previsioni meteo, il ciclista siciliano è andato in fuga al chilometro zero. E, a poco a poco, è riuscito a staccare tutti i compagni di fuga. L'ultimo a cedere è stato il russo Ilnur Zakharin. Gli ultimi dieci chilometri si sono trasformati in una cronoscalata, riuscendo a gestire il minuto di vantaggio sul gruppo della maglia gialla. Alla fine - sul traguardo alpino di Val Thorens - sono bastati dieci secondi sugli spagnoli Valverde e Landa, secondo e terzo. Il siciliano è stato premiato dalla giuria anche con il numero rosso che indica il più combattivo della tappa. 

«Dedico questa vittoria a mio nonno che è scomparso un anno fa», ha detto a caldo Nibali. Nonno Vincenzo, da cui ha preso il nome, è morto lo scorso agosto. Gestiva una videoteca in centro a Messina dopo aver vissuto un pezzo della sua vita in Australia. Una figura a cui lo squalo dello Stretto era legatissimo. 

L'ultimo pensiero Nibali lo dedica proprio a Bernal, vincitore del Tour. «È una vittoria strameritata la sua, ha il futuro davanti. Sono contento anche perché ha vissuto pure in Sicilia, si è allenato sull'Etna. Ha preso il meglio dal nostro ciclismo».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews