Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Selinunte, trovata a mare bomba a mano inglese
A Cassibile proiettili a soli due metri di profondità

L'intervento di bonifica è stato effettuato da Palombari del Gruppo operativo subacquei del comando subacquei e incursori della marina militare, distaccati presso il nucleo Sminamento difesa antimezzi insidiosi di Augusta

Redazione

Dal 12 al 19 luglio 2019 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso i Nuclei SDAI (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) di Augusta, La Maddalena e Taranto hanno concluso diverse operazioni subacquee nelle acque della Sicilia, della Sardegna e della Puglia attraverso le quali sono stati neutralizzati 50 pericolosi ordigni esplosivi.

In Sicilia il Nucleo Sdai di Augusta è intervenuto d'urgenza su richiesta della prefettura di Trapani rispettivamente a Marinella di Selinute, dove ha bonificato 41 proiettili d'artiglieria a soli 2 metri di profondità ed a 30 metri dalla costa, ed a Trefontane dove a rimosso mille munizioni da mitragliatrice da un relitto di un Piaggio P108, un aereo italiano dell'ultimo conflitto che si trovava a 34 metri di profondità. 

Per conto della Prefettura di Siracusa, il Nucleo di Palombari di Comsubin è poi intervenuto a Cassibile per rimuovere dal fondo quattro bombe da mortaio e una bomba a mano inglese, tutte a caricamento speciale. Questi particolari ordigni, non bonificabili in mare, hanno imposto un'operazione congiunta con gli artificieri dell'esercito del Quarto reggimento guastatori di Palermo che li hanno presi in consegna per la loro definitiva inutilizzazione.

(Fonte: Marina militare)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews