Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Licata, atti vandalici alla villa opera di tre under 14

Redazione

Nelle ultime ore, i Carabinieri della Compagnia di Licata, al termine di una rapida ed efficace attività investigativa, sono riusciti ad individuare ed identificare gli autori di un atto vandalico verificatosi nello scorso mese di Maggio ai danni di una casetta-gioco di legno ed un palo della segnaletica, esistenti all’interno del parco giochi per bambini, ubicato presso la villa comunale “Regina Elena” di Licata.

I Carabinieri, da subito, hanno stretto in pochi giorni il cerchio delle indagini, concentrandosi sui frequentatori del parco ed accertando i fatti soprattutto attraverso appostamenti ed informazioni raccolte sul territorio, riuscendo quindi a risalire all’identità di tre giovanissimi del luogo, i quali, convocati successivamente in caserma con i rispettivi genitori, hanno ammesso le loro responsabilità.

L’episodio in questione, tra l’altro, aveva creato un certo stupore in città e ci si chiedeva come mai e per quale motivo qualcuno avesse danneggiato materiali destinati al gioco dei più piccoli. Inoltre, ciò che ha più impressionato, è che a compiere tali gesti è stato un terzetto di ragazzi giovanissimi, incensurati, di varia estrazione sociale, che per puro divertimento o forse per noia, avrebbero danneggiato il parco giochi destinato ai bambini. I tre minorenni individuati, tutti sotto i 14 anni, risultano non imputabili ma la vicenda è stata comunque segnalata dai Carabinieri alla competente Autorità giudiziaria.

(Fonte: comando provinciale dei carabinieri di Agrigento)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×