Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ragusa, scandalo Coni: condanne della Corte dei Conti
Una gestione personalistica di fondi e strutture sportive

Condannati l'ex delegato del Coni di Ragusa Rosario Cintolo e il direttore della Scuola Regionale dello Sport Silvio Piazza. Alla Regione toccano quasi 600mila euro

Redazione

La Corte dei Conti per la sezione Sicilia (presidente Carlino, relatore Parlato) ha condannato l'ex delegato del Coni di Ragusa Rosario Cintolo e il direttore della Scuola Regionale dello Sport Silvio Piazza al pagamento in favore della Regione siciliana di 592 mila e 404 euro, di sei mila e 900 in favore del Coni nazionale e di 10 mila euro in favore dell'ex provincia di Ragusa per la condotta dannosa a loro attribuita, ovvero di aver creato conti correnti paralleli a quello ufficiale del Coni per introitare contributi senza alcuna rendicontazione. 

In particolare sono accusati dello "sviamento di risorse pubbliche fatte confluire da Cintolo e Piazza su conti correnti dedicati alla gestione della Scuola Regionale dello Sport di Ragusa e di altri impianti sportivi siti nella provincia ragusana e al disservizio connesso alla gestione personalistica di beni riconducibili all'articolazione territoriale del Coni". 

Invece solo l'ex delegato del Coni di Ragusa Cintolo dovrà rifondere l'ex provincia di Ragusa di 171mila euro e 47 mila euro il comune di Ragusa per la gestione rispettivamente del palazzetto dello sport di Modica e della piscina di Ragusa. La condanna impartita determina la conversione in pignoramento del sequestro dei beni disposto con decreto del presidente della Corte dei Conti del 18 luglio 2017.

(Fonte: Ansa)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×