Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Un quintale di marijuana in casolare abbandonato
Droga per un valore di 500mila euro. Due arrestati

Oltre un chilo di sostanza stupefacente è stata trovata anche nel vano della ruota di scorta di una macchina di grossa cilindrata. I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Ragusa hanno arrestato due vittoriesi

Redazione

Cento chili di marijuana nascosti in un casolare abbandonato al confine tra i Comuni di Vittoria e di Acate (in provincia di Ragusa). A fare la scoperta sono stati i militari del comando provinciale della guardia di finanza di Ragusa che hanno arrestato due cittadini vittoriesi.

In particolare, i militari hanno notato due uomini a bordo di una macchina di grossa cilindrata dirigersi in una strada sterrata vicino a dei campi abbandonati e ad alcune serre prima di accostarsi davanti a un casolare abbandonato. Insospettiti, i finanzieri hanno controllato la vettura: nel vano della ruota di scorta hanno trovato un involucro confezionato con cellophane con dentro oltre un chilo di marijuana

Fatta irruzione nel casolare abbandonato, del quale i due soggetti avevano le chiavi di accesso, i finanzieri hanno trovato in un bagno sette involucri di marijuana per un totale complessivo di oltre 96 chili. Oltre a questo, sono stati rinvenuti due bilance di precisione, due coltelli, materiale per confezionamento della droga e due grandi sacchi neri di plastica con residui di precedenti involucri aperti.

Dopo gli accertamenti di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono quindi scattate le manette per i due cittadini vittoriesi, ritenuti responsabili del possesso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il quantitativo sequestrato, destinato alla piazza vittoriese, se fosse stato immesso in commercio avrebbe consentito illeciti guadagni per oltre mezzo milione di euro

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews