Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Nel primo trimestre 2019 reati in calo in Sicilia
Caltanissetta la provincia con più alta riduzione

I dati sono stati forniti dal Viminale. Nella nota del ministro Matteo Salvini si mettono in correlazione le cifre con l'entrata in vigore del decreto Sicurezza e la riduzione della presenza di migranti. Il Catanese è il territorio dove la diminuzione è più bassa

Redazione

Reati in calo in Sicilia. I dati arrivano dal ministero degli Interni e fanno riferimento al confronto tra il primo trimestre di quest'anno e dell'anno scorso. La riduzione su base regionale è dell'8,9 per cento. Nello specifico, a livello provinciale, il calo maggiore è in provincia di Caltanissetta (-15,8 per cento), seguita dall'Agrigentino (-14 per cento) e Messinese (-12,5 per cento). La graduatoria prosegue con la provincia di Siracusa, dove si è registrato un meno 12 per cento, Enna (-10,3 per cento), poi Palermo (-10,2 per cento), Ragusa (-9,3 per cento), Trapani (-8,7 per cento) e infine Catania (-2,1 per cento). 

Nella nota del ministero retto da Matteo Salvini si sottolinea - mettendolo in correlazione con la diminuzione dei reati - anche la presenza di meno migranti nelle strutture d'accoglienza. Per il leader leghista, il risultato sarebbe conseguenza del decreto Sicurezza e, in tal senso, promette ulteriori cali con il cosidetto decreto Sicurezza bis. «Abbiamo segnalato agli amministratori locali nuovi strumenti, in collaborazione con le prefetture, per aggredire le grandi piazze di spaccio, isolare balordi e sbandati, per effettuare sgomberi - dichiara Salvini -. Auspico che i sindaci sappiano utilizzarli al meglio, mentre il piano che rinforzerà tutte le questure d’Italia sarà decisivo per ridurre ulteriormente la criminalità».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×