Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Priolo, arrestato mentre rubava tubi d'acciaio

Redazione

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo hanno tratto in arresto per furto di materiale ferroso il siracusano Salvatore Ribera, classe 1979, disoccupato, pregiudicato. Nel dettaglio, i militari dell’Arma impegnati in uno specifico e mirato servizio di controllo del territorio, dopo aver notato dei movimenti sospetti nel cortile di una ditta locale, si sono immediatamente recati all’interno dello stabile ed hanno prima individuato e poi bloccato il Ribera. 

Quest’ultimo, veniva, pertanto, sorpreso nell’asportare sei tubi in acciaio di varie dimensioni del peso complessivo di circa cento chili, nascondendoli in uno sgabuzzino di un condominio adiacente e confinante con la stessa impresa. L’arrestato, condotto dai Carabinieri presso i locali della Stazione per le incombenze di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, così come per altro disposto dalla A.G. competente. Per quanto concerne, infine, alla refurtiva, il materiale è stato interamente recuperato e restituito all’avente diritto.

(Fonte: Comando provinciale dei carabinieri di Siracusa)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews