Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Trapianto capelli, congresso scientifico a Mazara del Vallo
La clinica Elithairtransplant presenta le proprie tecniche

Si terrà il 19 maggio all'interno del Mahara Hotel l'appuntamento organizzato dalla clinica Elithair e dal dottor Salvatore Tumbiolo. Al centro dell'evento le soluzioni contro l'alopecia offerte dalla tecnica Fue, il cosiddetto follicular unit extraction

Redazione

Dalla Turchia alla Sicilia per presentare le nuove tecniche di trapianto di capelli. Questa l'iniziativa di Elithairtransplant, clinica che negli ultimi anni ha attirato l'attenzione di numerosi italiani interessati a conoscere le soluzioni per contrastare l'alopecia. Alla presenza del dottor Abdulaziz Balwi, il prossimo 19 maggio si terrà a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, un congresso medico-scientifico di tricologia e trapianto dei capelli.

L'incontro si svolgerà nei locali del Mahara Hotel, con inizio alle 9.30. A intervenire tra i relatori, oltre all'esperto di trapianti Abdulaziz Balwi, vi saranno anche esperti di altri campi, tra cui dermatologia, medicina estetica e chirurgia plastica. A moderare il dibattito saranno, invece, i dottori Salvatore Tumbiolo e S. Ozturk.

L'evento sarà l'occasione per capirne di più di tecniche sempre più diffuse a livello internazionale. Quasi il 40 per cento degli italiani, infatti, soffre di problemi di alopecia. Una percentuale alta, ma che in Europa è comunque superata dai casi di calvizie che si registrano in Spagna, Germania e Francia, nazioni in cui questo fenomeno é ancora piú diffuso. Oggi la proposta di soluzione passa per il trapianto di capelli con la tecnica denominata Fue, il cosiddetto follicular unit extraction. Proprio quest'ultima sarà al centro della proposta che la clinica turca sottoporrà a quanti parteciperanno al congresso del 19 maggio.

La clinica Elithairtransplant offre, a prezzi concorrenziali, pacchetti completi di trapianto, costi di pernottamento e trasferimenti. Il dottor Balwi lavora nei locali dell'Istinye Üniversitesi Hastanesi di Istanbul. La clinica, nel rispetto degli standard delle strutture sanitarie europee e non solo, offre uno spazio con oltre 200 posti letto di degenza e 47 posti letto per la terapia intensiva. Per informazioni sull'appuntamento di Mazara del Vallo si può contattare la segreteria organizzativa ai numeri 324 7819038 – 345 0660033, oppure scrivere una mail a nadia@elithairtransplant.com.

[Questa pagina è a cura di MeridioMarketing]

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

La mafia nel Siracusano

La provincia di Siracusa - soprattutto la parte Sud, tra Noto, Pachino e Avola - deve fare i conti con una criminalità organizzata che condiziona sempre più le attività economiche, a cominciare dall'agricoltura

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.