Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Serie C, il Trapani batte la Paganese ed è secondo
Catania rimontato dalla Cavese, il Siracusa è salvo

Granata adesso certi della seconda posizione in classifica che permetterà loro di cominciare i play off in fase avanzata. I rossazzurri, avanti di due reti, si fanno rimontare dai campani di mister Modica mentre gli aretusei si impongono sul Catanzaro con Crispino che para due rigori

Luca Di Noto

Foto di: trapanicalcio.it

Foto di: trapanicalcio.it

Si è giocata quest’oggi la 37^ e penultima giornata del campionato di serie C, girone C. Tre le siciliane scese in campo quest’oggi, con la Sicula Leonzio che ha osservato il proprio turno di riposo.

Trapani-Paganese 2-1

Bastava un punto alla formazione di mister Italiano per conquistare la certezza del secondo posto, ma i granata fanno bottino pieno al Provinciale e confermano l’ottimo rendimento interno, chiudendo al meglio davanti ai propri tifosi. Gara poco spettacolare che viene sbloccata dai siciliani sul finire del primo tempo con Scognamillo che, sugli sviluppi di un corner, si sposta la sfera sul sinistro e batte Santopadre. Gli ospiti la riaprono nella ripresa con Scarpa che mette alle spalle di Dini direttamente su calcio di punizione. I ritmi calano ed entrambe le squadre sembrano accontentarsi del pari, ma il Trapani trova la rete decisiva al 91’ con il neo entrato Fedato che mette in rete di testa su cross di Scrugli.

Cavese-Catania 2-2

Risultato che lascia l’amaro in bocca alla squadra di Novellino che non va oltre il pari sul campo della Cavese nonostante il doppio vantaggio. I rossazzurri restano al terzo posto con tre punti di vantaggio sul Catanzaro (che però ha una partita in meno). Etnei in vantaggio dopo appena otto minuti con Bucolo che la sblocca con un bolide che si insacca sotto l’incrocio e il raddoppio che arriva in avvio di ripresa con Sarno che, a tu per tu con De Brasi, non sbaglia. La gara sembrerebbe chiusa, ma al 71’ la Cavese accorcia con un colpo di testa di Magrassi. Il pari campano arriva invece al 92’ con un rigore concesso per fallo di Biagianti su Nunziante e trasformato da De Rosa.

Siracusa-Catanzaro 1-0

Il Siracusa di mister Raciti può finalmente sorridere e festeggiare la salvezza matematica. Dopo i punti di penalizzazione e le tante peripezie affrontate quest’anno, il successo odierno sul Catanzaro regala agli azzurri la permanenza in serie C. L’episodio che decide il match arriva sul finire del primo tempo quando Vazquez anticipa tutti e di testa mette in rete. Non è però l’unico episodio degno di nota nel match del De Simone: nella ripresa, infatti, a salire alla ribalta è il portiere Crispino che al 65’ respinge un rigore a Fischnaller e due minuti dopo dice di no anche a Bianchimano (anche lui dal dischetto).

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×