Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Noto, un treno travolge un'auto: morta una 62enne
Compagno alla guida non ricorda quanto successo

Ieri sera il convoglio diretto a Siracusa si è scontrato con una macchina rimasta all'interno di un passaggio a livello in una zona extraurbana. I due passeggeri sarebbero scesi dal mezzo cercando di mettersi al riparo, ma l'impatto tra i mezzi ha provocato la morte di Santina Duco

Salvo Catalano

Foto di: Tutto su Noto

Foto di: Tutto su Noto

Un treno proveniente da Modica e diretto a Siracusa ieri sera, intorno alle 21, ha travolto un'auto a Noto, in un passaggio a livello in una zona extra urbana in contrada Zuppardo. Una donna di 62 anni, Santina Duco, è morta, ferito il compagno 47enne che adesso è indagato per omicidio colposo e disastro ferroviario. Nessun ferito invece all'interno del convoglio. La Procura di Siracusa ha aperto un'inchiesta affidata agli agenti del commissariato di Noto per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto.

Secondo quanto emerso finora, alla guida dell'auto ci sarebbe stato l'uomo che avrebbe provato ad attraversare il passaggio a livello mentre le sbarre si stavano abbassando e rimanendo però chiuso all'interno. Sia lui che la donna sarebbero scesi dalla macchina, una Fiat Multipla, cercando di mettersi al riparo, ma l'impatto del treno con l'auto li avrebbe sbalzati, provocando la morte della 62enne e il ferimento del compagno che ora è ricoverato all'ospedale di Avola.

Nella notte la polizia ha ascoltato l'uomo, così come tutti gli altri testimoni, compresi il macchinista e il capotreno che avrebbero spiegato di non aver visto il veicolo e di non vaer potuto fare niente per evitare il fatale scontro. Il conducente dell'auto invece non sarebbe stato in grado di ricostruire quanto successo dopo essere rimasto chiuso dentro il passaggio a livello, a causa di un vuoto di memoria dovuto allo schock. Gli investigatori mirano adesso a ricostruire tutte le eventuali responsabilità, non solo dell'uomo. La tratta ferroviaria intanto è stata liberata e i mezzi coinvolti sequestrati. 

(Foto della pagina Faceboo Tutto su Noto)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

La mafia nel Siracusano

La provincia di Siracusa - soprattutto la parte Sud, tra Noto, Pachino e Avola - deve fare i conti con una criminalità organizzata che condiziona sempre più le attività economiche, a cominciare dall'agricoltura

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.