Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Messina Denaro, arrestati colonnello Dia e carabiniere
Avrebbero passato informazioni riservate sulle indagini

A finire in manette sono stati Marco Zappalà e Giuseppe Barcellona. Coinvolto anche l'ex sindaco di Castelvetrano Antonio Vaccarino, con un passato da collaboratore dei servizi segreti

Redazione

Avrebbero passato informazioni riservate a esponenti mafiosi. Questa la pesante accusa rivolta dalla procura di Palermo a Marco Zappalà, tenente colonnello in servizio alla Direzione investigativa antimafia di Caltanissetta, e Giuseppe Barcellona, carabiniere della compagnia di Castelvetrano.

I due sono stati arrestati questa mattina dalla Dia di Palermo con la pesante accusa di concorso esterno in associazione mafiosa e accesso abusivo a sistema informatico. Stando alle indagini, Zappalà e Barcellona avrebbero trasmesso dettagli sulle indagini riguardanti la ricerca di Matteo Messina Denaro, il superlatitante di Castelvetrano. 

A finire in manette è stato anche l'ex sindaco della città del Trapanese Antonio Vaccarino. In passato cooptato dai servizi segreti e con a carico una condanna per traffico di droga, Vaccarino è accusato di avere fatto pervenire a un boss la trascrizione di un'intercettazione tra due esponenti della criminalità organizzata. L'ex politico avrebbe usufruito di Zappalà, arrestato mentre stava per raggiungere l'aeroporto di Catania, e Barcellona per ottenere le informazioni. «Con l'uso che tu sai di doverne fare», sarebbe stata questa la frase usata da Vaccarino nei confronti di Vincenzo Santangelo, a marzo 2017. Nell'intercettazione si parlava del possibile covo usato da Messina Denaro, ma non è chiaro se a essere state passate siano state anche queste informazioni o solo la parte che interessava direttamente Santangelo.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×