Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ruba auto e va a prelevare col bancomat della vittima
Incastrato da messaggio inviato dall'istituto di credito

Un uomo di 54 anni è stato arrestato con l'accusa di furto aggravato dai carabinieri della compagnia di Sant'Agata di Militello. Il furto è stato compiuto nel territorio di Torrenova

Redazione

I carabinieri della compagnia di Sant’Agata Militello hanno arrestatoil 54enne V.G. con precedenti penali, ritenuto responsabile dei reati di furto aggravatoper avere rubato un’autovettura e prelevato denaro contante da uno sportello bancomat, utilizzando la carta del proprietario del veicolo.

Nella mattinata di ieri, il proprietario di una Fiat Panda ha denunciato ai carabinieri di Rocca di Capri Leone che il suo veicolo, parcheggiato in località Zappulla del Comune di Torrenova, era stato appena rubato. I militari hanno immediatamente attivato il dispositivo di ricerche con il coinvolgimento di tutte le pattuglie in servizio sul territorio. Le ricerche hanno consentito d’individuare, in località San Basilio di Galati Mamertino, l’autovettura rubata ed il ladro che poco prima, presso un istituto di credito del comune di Frazzanò, utilizzando la carta bancomat che il proprietario dell’auto aveva lasciato sul veicolo, aveva effettuato un prelievo.

Quest’operazione bancaria è stata segnalata da un sms al titolare della carta che ha tempestivamente informato la centrale operativa della compagnia dei carabinieri di Sant’Agata Militello. Ricevuta tale informazione sono state indirizzate le ricerche delle pattuglie presenti sul territorio proprio in quell’area, rintracciando così il ladro e l’auto rubata.

V.G. è stato bloccato dalle pattuglie delle Stazioni di Galati Mamertino e Tortorici, sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso del bancomat e della somma in contanti appena prelevata. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza a disposizione della Procura della Repubblica di Patti, e comparirà avanti al Tribunale per l’udienza di convalida.

(Fonte: Comando provinciale dei carabinieri di Messina)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×