Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Mistretta, arrestato allevatore con armi clandestine

Redazione

Nell’ambito dei controlli del territorio finalizzati alla ricerca di armi illegalmente detenute, i carabinieri della compagnia di Mistretta hanno arrestato il 58enne I.G., allevatore di Castel di Lucio, ritenuto responsabile dei reati di porto e detenzione di armi da fuoco clandestine, detenzione abusiva di munizioni e ricettazione. 

I militari dell’aliquota operativa e della stazione carabinieri di Castel di Lucio, con l’ausilio di un’unità del nucleo cinofili carabinieri di Nicolosi, hanno perquisito due casolari di pertinenza di un’azienda agricola di proprietà del 58enne I.G. Nel corso delle attività di ricerca svolte all’interno del casolare sito in contrada Candido di Mistretta, si è rivelato decisivo il fiuto del cane Athos che ha indirizzato i carabinieri verso un letto, consentendo così di rinvenire, ben nascosta all’interno del materasso, una pistola marca Beretta, calibro 7,65 con matricola abrasa, completa di caricatore contenente otto proiettili. 

La perquisizione è stata estesa anche a un secondo immobile della stessa azienda agricola, sito sempre a Mistretta in contrada Tomasini, qui l’attenzione dell’unità cinofila si è concentrata sul forno a legna all’interno del quale è stato ritrovato un revolver calibro 22 L.R., anch’esso con matricola abrasa e con sei cartucce inserite nel tamburo. 

Il 58enne è stato pertanto arrestato e, su disposizione del pubblico ministero di turno presso la procura della Repubblica di Patti, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa dell’udienza di convalida. Le pistole rinvenute, che erano in ottimo stato di conservazione, sono state sequestrate e verranno inviate al laboratorio di balistica del reparto carabinieri investigazioni scientifiche di Messina per essere sottoposte a esami tecnico-scientifici al fine di verificare se siano state utilizzate per la commissione di altri delitti.

(Fonte: comando provinciale carabinieri di Messina) 

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×