Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Scoglitti, va in carcere l'imprenditore Angelo Giacchi
Aggredito custode giudiziario del bene andato all'asta

L'uomo, 54 anni, ha colpito con calci e pugni il pubblico ufficiale arrivato sul posto per constatare un nuovo cambio di serrature nell'immobile che da circa venti giorni era in possesso dei nuovi proprietari

Redazione

Foto di: Marta Silvestre

Foto di: Marta Silvestre

L'imprenditore 54enne Angelo Giacchi è stato arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. I fatti sono accaduti ieri mattina a Scoglitti, frazione marinara di Vittoria, dove la polizia è arrivata su richiesta del custode giudiziario di un immobile al centro di un lungo iter giudiziario conclusosi a metà marzo, con la sostituzione delle serrature e l'ingresso dei nuovi proprietari che si sono aggiudicati il bene all'asta. 

Tuttavia Giacchi, in queste settimane, avrebbe nuovamente cambiato la serratura, forzando l'ingresso. Ieri sul posto è arrivato il custode giudiziario per constatare quanto accaduto. L'uomo di lì a poco è stato raggiunto da Giacchi, che lo ha aggredito colpendolo con calci e pugni. Il 54enne ha anche aggredito i nuovi proprietari per poi accusare un malore. 

Alle persone aggredite sono state refertate prognosi che vanno dai cinque ai sette giorni, mentre Giacchi, dopo un giorno di prognosi per stato d'ansia reattivo, è stato portato nel carcere di Ragusa.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×