Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Sistema Montante, si chiude l'istruttoria del processo
Il 9 aprile inizierà la requisitoria dei pubblici ministeri

A partire dalla prossima udienza si affronterà la posizione dell'ex presidente di Confindustria Sicilia, poi la parola passerà alle parti civili e al collegio difensivo. Salvo legittimi impedimenti, il processo dovrebbe concludersi il prossimo 10 maggio

Redazione

Foto di: Dario De Luca

Foto di: Dario De Luca

Con l'esame di altri tre testi e l'ammissione di documenti, si è chiusa l'istruttoria del processo, che si celebra con il rito abbreviato a Caltanissetta, nei confronti dell'ex presidente di Confindustria Sicilia Antonello Montante e di altri cinque imputati. Sono stati chiamati a testimoniare il capo della squadra mobile nissena Marzia Giustolisi che ha indagato sul sistema Montante, il questore di Palermo Renato Cortese e Raffaele Grassi, al tempo al vertice dello Sco. 

A partire dalla prossima udienza, fissata per il 9 aprile, inizierà la requisitoria dei pubblici ministeri che si protrarrà per sei udienze. La posizione di Montante verrà affrontata il 18 e 23 aprile. Poi la parola passerà alle parti civili e al collegio difensivo. Salvo legittimi impedimenti, il processo dovrebbe concludersi il 10 maggio

Nel corso del dibattimento, su richiesta della gup Graziella Luparello, si è svolto anche l'esame di Alfonso Cicero, ex presidente dell'Irsap Sicilia (l'Istituto regionale per lo sviluppo delle attività produttive), assistito dall'avvocata Annalisa Petitto. Gli imputati sono accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, alla rivelazione di notizie coperte dal segreto d'ufficio, al favoreggiamento. Secondo la procura nissena, Montante, per anni ritenuto paladino dell'antimafia, avrebbe fatto parte di una vera e propria rete di spionaggio con lo scopo di avere notizie sulle indagini che la magistratura conduceva a suo carico. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×