Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Si fingeva avvocato di un parente finito in galera
Anziani truffati con l'aiuto di un finto carabiniere

Protagonista un 34enne posto ai domiciliari a Napoli, ma originario di Sciacca. I raggiri sarebbero stati compiuti anche a Menfi, Alcamo, Terrasini, Partinico, Campofelice di Roccella, Caltavuturo, San Vito lo Capo e Capaci

Redazione

Si sarebbe finto avvocato di un loro parente finito in carcere e avrebbe avuto un complice che, al telefono, faceva le veci di un maresciallo dei carabinieri. Questa l'accusa rivolta dai magistrati della procura di Sciacca a un 34enne del posto, finito ai domiciliari in un'abitazione di Napoli, su disposizione del tribunale.

L'uomo è ritenuto responsabile di dieci truffe in appena nove giorni, a inizio agosto di tre anni fa. Le vittime sono tutte anziane residenti a Sciacca, Menfi, Alcamo, Terrasini, Partinico, Campofelice di Roccella, Caltavuturo, San Vito lo Capo e Capaci.

Lo schema ricostruito dagli investigatori era sempre lo stesso: il 34enne si presentava come legale di un parente da poco finito in galera. Da cui sarebbe potuto uscire soltanto tramite il pagamento di una cauzione, per la quale bisognava contribuire cedendo gioielli o dando denaro. Per rendere più credibile il proprio piano, il 34enne avrebbe fatto contattare le vittime da un uomo - al momento non identificato - che si spacciava per un maresciallo dell'Arma. 

Nell'indagine è finita anche una terza persona, ritenuta prestanome e a cui era intestato il noleggio dell'automobile usata durante le truffe. Nel complesso i tre si sarebbero impossessati di circa 23mila euro.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×