Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Zio imputato per violenza sessuale su 14enne
È stato assolto perché «il fatto non sussiste»

I fatti contestati risalgono all'estate del 2014. La nipote, residente al Nord, era andata in vacanza ad Agrigento e aveva trascorso 20 giorni a casa dei nonni. Poi, tornata nella sua città, ha riferito tutto ai familiari e ha denunciato il 42enne

Redazione

Il tribunale di Agrigento, presieduto da Wilma Mazzara, ha assolto con la formula «perché il fatto non sussiste», un 42enne imputato per violenza sessuale nei confronti della nipote allora quattordicenne. La procura aveva chiesto la condanna a sette anni e sei mesi di reclusione. La parte civile, con il penalista Olindo Di Francesco, si era associato all'accusa. L'imputato, assistito dagli avvocati Angelo Farruggia e Annalisa Russello, si è sempre proclamato innocente.

I fatti contestati nel procedimento risalgono all'estate del 2014. La nipote, residente nel nord Italia, come ogni anno, si era recata ad Agrigento per le vacanze ed era ospite nella casa dei nonni in cui viveva anche lo zio. Al termine della permanenza in Sicilia, durata circa 20 giorni, al rientro nella città di residenza ha confidato a una cugina, e poi ha riferito ai familiari, di avere subito violenze sessuali - anche con rapporti completi - da parte dello zio. I familiari della ragazza hanno presentato denuncia e dalle indagini è scaturito il processo davanti al tribunale, che si è concluso con l'assoluzione dell'imputato. 

(Fonte: Ansa)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×