Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Giro di Sicilia, tappa 1 da Catania a Milazzo
Percorso, strade e orari: le informazioni utili

Si comincia dal versante orientale: la prima tappa da Catania a Milazzo, mercoledì 3 aprile, è lunga 165 chilometri e toccherà la provincia etnea e quella di Messina. Ecco tutti i dettagli del percorso per chi vuole seguire i ciclisti

Redazione

Grande attesa per il ritorno del Giro di Sicilia, organizzato dal gruppo Rcs grazie al finanziamento della Regione siciliana. Si comincia dal versante orientale, la prima tappa da Catania a Milazzo, mercoledì 3 aprile, è lunga 165 chilometri e toccherà la provincia etnea e quella di Messina. Un percorso quasi sempre pianeggiante a esclusione della scalata di Colle San Rizzo dopo Messina. «Prima parte lungo la costa con lievi saliscendi e il breve intermezzo in salita a Taormina - è la descrizione dell'organizzazione - Gran premio della montagna a Colle San Rizzo dopo Messina e quindi avvicinamento pianeggiante su strade larghe fino agli ultimi dieci chilometri interamente nella penisola di Milazzo».

Si parte dal villaggio di partenza a Catania in piazza Duomo dove è collocato il foglio firme. E da dove il gruppo si metterà in marcia alle 12.15. I primi sette chilometri informali saranno dentro la città: dopo un breve tratto sulla via Etnea si svolta in viale XX settembre e si arriverà fino in piazza Europa, da qui si prende il lungomare e a Ognina, sulla statale 114, è fissato il chilometro zero della tappa, vero e proprio start ufficiale. Il gruppo rimarrà sulla statale 114 lungo la costa ionica: si toccano i Comuni di Aci Castello alle 12.35, Acireale alle 12.45, si entra a Giarre dalla frazione di Trepunti alle 13 e si attraversa il centro del paese. Quindi si procede verso Fiumefreddo (passaggio previsto intorno alle 13.15) e Giardini Naxos dieci minuti dopo. Per tutto questo primo tratto i ciclisti non lasceranno mai la statale 114. 

A questo punto svolta a destra e salita a Taormina con passaggio in via Pirandello e viale San Pancrazio, tra le 13.32 e le 13.39 in base alla velocità del gruppo. La salita dura poco: lasciata Taormina si torna sulla statale 114 toccando i Comuni di Letojanni (tra le 13.39 e le 13.46), Sant'Alessio Siculo (tra le 13.48 e le 13.56), Santa Teresa di Riva (tra le 13.53 e le 14.01), Nizza di Sicilia (tra le 14.01 e le 14,09) e Scaletta Zanclea (tra le 14.13 e le 14.23). Si entra a Messina, dove è posto il traguardo volante, da Tremestieri per poi percorrere via La Farina e viale Giostra (tra le 14.37 e le 14.49). Quindi i ciclisti prenderanno la statale 113 e inizieranno la salita verso Colle San Rizzo, unica asperità della giornata: il passaggio al gran premio della montagna è previsto tra le 15.04 e le 15.21.

Senza mai lasciare la statale 113 si scende verso Villafranca Tirrena, dove il passaggio è previsto tra le 15.18 e le 15.36, e a seguire Spadafora, Monforte Marina, Olivarella-Corriolo. Il gruppo arriverà a Barcellona Pozzo di Gotto tra le 15.48 e le 16.09. Qui si svolta sulla strada provinciale 72 in direzione di Milazzo. Dopo aver superato Capo Milazzo (tra le 16.08 e le 16.31), si giungerà sul lungomare Giuseppe Garibaldi dove è posto il traguardo. Arrivo stimato tra le 16.14 e le 16.38. Gli ultimi dieci chilometri percorrono la penisola di Milazzo in leggera salita per i primi cinque e quindi sostanzialmente in discesa, con alcune contropendenze, per i successivi quattro chilometri. Ultimi due chilometri pianeggianti.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×