Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Racalmuto, anziano pestato per venti euro alle slot
Svolta nelle indagini, arrestato sorvegliato speciale

I carabinieri sono riusciti ad acquisire indizi importanti, anche attraverso le testimonianze raccolte da alcuni cittadini, giungendo successivamente ad identificare con certezza l’autore della rapina

Redazione

Svolta nelle indagini per una brutale rapina ad un anziano avvenuta pochi giorni fa a Racalmuto, all’interno di un esercizio pubblico. In manette un sorvegliato speciale racalmutese.

Alle prime luci dell’alba, dopo una fulminea indagine, i Carabinieri della Compagnia di Canicattì (Ag) e della Stazione di Racalmuto hanno stretto le manette ai polsi di Puma Salvatore, 42 enne, ritenuto responsabile di “Rapina aggravata”, in esecuzione di un’Ordinanza emessa dal G.I.P del Tribunale di Agrigento.

Il provvedimento restrittivo è frutto di una breve ma intensa attività investigativa dei militari dell’Arma, coordinata dalla Procura della Repubblica di Agrigento. Le indagini furono avviate dai Carabinieri subito dopo una rapina avvenuta pochi giorni fa, ai danni di un pensionato racalmutese 70 enne. In quella circostanza, all’interno di un pubblico esercizio di Racalmuto, la vittima, mentre stava giocando alle slot machines, era stata brutalmente colpita al petto da un violento pugno sferratogli da un uomo di mezza età, il quale si era subito impossessato di circa 20 euro in monete, frutto di una vincita dell’anziano e prima di fuggire, il malvivente aveva fatto cadere il pensionato a terra, colpendolo ancora con calci e pugni in tutto il corpo.

Durante i primi ed immediati accertamenti e dopo aver effettuato un accurato sopralluogo sulla scena del crimine, i Carabinieri riuscirono ad acquisire indizi importanti, anche attraverso le testimonianze raccolte da alcuni cittadini, giungendo successivamente ad identificare con certezza l’autore della rapina.

Tali risultanze investigative hanno, dunque, consentito di chiudere definitivamente il cerchio delle indagini, a seguito delle quali il G.I.P del Tribunale di Agrigento ha disposto la custodia cautelare in carcere nei confronti di Puma Salvatore, con l’accusa di “Rapina aggravata”, in quanto commessa nei confronti di vittima ultra sessantacinquenne.

(Fonte: comando provinciale dei carabinieri di Agrigento)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×