Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Augusta, sequestrati 45 chili di novellame
Multa da cinquemila euro a un pescatore

A intercettare il pescato sono stati i militari della seconda squadra unità navali. La merce avrebbe fruttato circa duemila euro. Dopo essere stato giudicato non idoneo al consumo umano, il prodotto è stato distrutto

Redazione

Ammontano a circa 45 i chilogrammi di novellame di sarda (sardinia pilchardus) sequestrati dai militari della II Squadra Unità Navali di Augusta al termine di continui e mirati appostamenti. All’esito delle attività una persona è stata identificata, alla quale è stata elevata una sanzione amministrativa di cinquemila euro. In circa duemila euro sono stati invece quantificati i profitti illeciti, non realizzati per l’attività delle Fiamme Gialle.

Il servizio, condotto dagli uomini del reparto navale in applicazione delle norme che disciplinano la materia, è orientato alla tutela del patrimonio ittico nazionale, ma anche alla salvaguardia delle regole del mercato, della libera concorrenza e della regolarità dei commerci. In questo periodo dell’anno, questo genere di illecito è sostenuto da una domanda consolidata negli usi dei consumatori ai quali, spesso, sfugge il disvalore della richiesta e i danni ambientali che derivano dal favorire questo genere di commercio al di fuori delle regole.

Il prodotto sequestrato, sottoposto a visita sanitaria da parte delle competenti autorità dell’Asp di Siracusa, sede Augusta, è stato giudicato non idoneo al consumo umano in quanto detenuto all’interno di contenitori non idonei alla conservazione di alimenti nonché proveniente dall’interno della rada del Porto di Augusta. Il pesce è stato quindi immediatamente distrutto da una ditta specializzata nel settore.

(Fonte: Comando provinciale dlela guardia di finanza di Siracusa)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×