Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Vittoria, minaccia di dare fuoco a tunisini
Polizia arresta un pregiudicato per mafia

La polizia ha tratto in arresto un 41enne, con alle spalle gravi precedenti penali. L'uomo dopo avere minacciato con una pistola, poi rivelatasi finta, un uomo ed essere stato fermato dagli agenti, è tornato in un bar con benzina e accendino

Redazione

Prima avrebbe minacciato un uomo di origini tunisine con una pistola e poi, dopo essere stato fermato e rilasciato dalla polizia, sarebbe ritornato sul posto con due bottiglie incendiarie e un accendino. Protagonista un 41enne di Vittoria con gravi precedenti penali alle spalle. I.A., queste le iniziali, è stato arrestato dagli agenti e successivamente portato in carcere.

Per bloccare il proposito omicida - pare prima motivato da una una presunta truffa subita dal gestore di un bar e poi perché convinto di essere stato derubato del proprio telefonino - è stato necessario l'intervento degli uomini della Squadra mobile e del commissariato di Vittoria. 

Il 41enne, che si era detto pronto a dare fuoco al gruppo di nordafricani dopo averli bloccati all'interno del locale, alla vista degli agenti si è scagliato contro e finendo immobilizzato dopo uno scontro fisico.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×