Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ragusa, licenziato dall'Asp il medico arrestato
È accusato di truffa, peculato e abuso d'ufficio

Carmelo Aprile, il gastoenterologo di 66 anni in servizio all'ospedale Maggiore di Modica, è stato posto agli arresti domiciliari lo scorso 15 gennaio. È ritenuto responsabile di avere gestito le visite in maniera personalistica facendo pagare in contati prezzi più alti

Redazione

È stato licenziato dall'Asp di Ragusa Carmelo Aprile, il medico gastroenterologo di 66 anni in servizio all'ospedale Maggiore di Modica che è stato arrestato dai carabinieri lo scorso 15 gennaio con l'accusa di truffa pluriaggravata ai danni dello Stato, peculato aggravato e abuso d'ufficio. Aprile, inoltre, era già stato licenziato nel 2010 e poi reintegrato nel posto di lavoro in seguito a una sentenza del giudice del lavoro. 

Il dirigente medico è accusato di avere visitato pazienti all’ospedale modicano utilizzando attrezzature, locali e forza lavoro dell’Asp per i suoi tornaconti personali. La denuncia è partita da un paziente. Dalle indagini è emersa una «consolidata gestione personalistica e scorretta». 

Esami diagnostici e visite mediche con mezzi, farmaci, locali e forza lavoro dell’ospedale, violando le norme, perché non essendo autorizzato allo svolgimento di attività di libera professione in intramoenia, avrebbe indotto molti pazienti a non prenotare tramite centro prenotazioni, e avrebbe preteso, come corrispettivo della visita, somme di denaro anche maggiori rispetto al prezziario regionale. Tutti i versamenti sarebbero avvenuti in contante, senza rilascio di ricevuta fiscale, con danno ingente sia ai pazienti che al servizio sanitario nazionale.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×