Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Messina, coppia arrestata per spaccio di droga
Dentro casa avevano anche mezzo chilo di eroina

I carabinieri della stazione di Gazzi sono intervenuti in una baracca del rione Taormina, dove vivono un 25enne e una 22enne. I due custodivano anche marijuana e cocaina

Redazione

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione Messina Gazzi, nell’ambito delle attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestatoun giovane coppia, V. P. 25enne e L. M. 22enne, entrambi già gravati da precedenti di polizia ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A destare i sospetti dei militari sono stati i movimenti, nel corso degli ultimi giorni, intorno ad una baracca del rione Taormina, occupata dalla coppia. I militari hanno fermato e controllato V.P. in strada trovandolo in possesso di circa 7 grammi di marijuana; immediatamente hanno deciso di estendere la perquisizione all’abitazione del giovane, all’interno della quale vi era la convivente, e dove hanno rinvenuto un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti.

Gli operanti, infatti, hanno sequestrato numerose confezioni in cellophane e carta stagnola, contenenti complessivamente ben 512 gr. di eroina brown sugar, 116 gr. di cocaina, 51 gr. di marijuana e 27 gr. di hashish. I miliari, inoltre, hanno trovato in casa due bilancini di precisione, materiale atto al confezionamento ed una somma in contanti ritenuta provento dell’attività illecita. I due giovani, dopo le formalità di rito sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati condotti presso la casa circondariale Messina Gazzi.

(Fonte: Comando provinciale dei carabinieri di Messina)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Trivelle, opportunità o pericolo?

È la regione più interessata alla ricerca e all'estrazione di gas e petrolio. Attività contro cui si batte il movimento No Triv

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×