Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Noto, il sindaco Bonfanti aderisce a Forza Italia

Redazione

Stamane il sindaco di Noto Corrado Bonfanti ha ufficializzato il suo ingresso in Forza Italia. Lo ha fatto durante una conferenza stampa organizzata a Siracusa ed a cui erano presenti il deputato nazionale Stefania Prestigiacomo e il coordinatore provinciale del partito Bruno Alicata.

«Sono convinto che l’Italia - commenta il sindaco Corrado Bonfanti - abbia oggi bisogno di una forza moderata che incentri i suoi sforzi sui temi vicini alla gente, fuori dal populismo, attraverso il dialogo su temi importanti quale generosità, solidarietà, contrasto alla povertà e amore per il lavoro in tutte le sue forme. Una forza moderata e progressista che, dentro una coalizione di centrodestra, faccia proprio anche dopo 100 anni l’appello di Don Sturzo, attuale e ancora oggi innovativo”.

«Fare parte di Forza Italia - conclude Bonfanti - in questa particolare fase storica per me vuol dire mettersi al servizio, portare entusiasmo e contribuire a migliorare questo nostro meraviglio Paese».

«Accolgo con calore e grande soddisfazione l’ingresso in Forza Italia di Corrado Bonfanti, sindaco di Noto. La sua esperienza amministrativa e il suo grande lavoro nel territorio non possono che fare bene al nostro partito, in una fase in cui, sono convinto, Forza Italia è l’unica forza moderata del centrodestra in grado di riportare questo nostro Paese nella giusta via». Lo scrive su Facebook il commissario regionale del partito, Gianfranco Miccichè. «Il suo ingresso, e quello di sei consiglieri comunali e di due assessori della giunta - prosegue il presidente dell'Ars - è la testimonianza che gli attuali estremismi stanno generando energie moderate positive, progressiste che antepongono l’amore per l’Italia e per l’Europa ai nazionalismi e ai populismi. Un ringraziamento a Bruno Alicata, commissario provinciale di Forza Italia, e a Stefania Prestigiacomo, per il lavoro svolto sul territorio».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Trivelle, opportunità o pericolo?

È la regione più interessata alla ricerca e all'estrazione di gas e petrolio. Attività contro cui si batte il movimento No Triv

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×